Sunday, December 10, 2023

A ZURIGO MODA, ARTE E COLORI NELLA MOSTRA AKRIS CON GLI ELEGANTI MANICHINI SCHLAPPI DI BONAVERI

 Di Anna e Maria Sciacca

Al Museum für Gestaltung di Zurigo nella mostra Akris.Mode. selbstverständlich curata da Karin Gimmi, si potranno ammirare le collezioni di abiti dello stilista e creatore direttivo Albert Kriemler dal 12 Maggio al 24 Settembre. Arte, architettura, design, cinema e fotografia si fondono nel lavoro artistico di Kriemler e nei preziosi tessuti della maison di moda svizzera Akris che dal 1922 nella città svizzera dell’industria tessile di San Gallo, da atelier di grembiuli è diventata una famosa casa di moda presente con i suoi modelli alla fashion week di Parigi. Tra le sue collezioni più innovative, nella collezione del 2009 Kriemler collabora con l’artista Ian Hamilton Finlay, sperimentando tecniche di stampa digitale di immagini  di alberi e piante sui tessuti d’abbigliamento,  nel 2014 presenta dei scintillanti  vestiti costellazione illuminati a LED e abiti lunari e notturni basati sulla serie del fotografo Thomas Ruff e da una collaborazione con l’architetto Sou Fujimoto, Albert Kriemler nella collezione 2016 ha ricreato con degli ampi ricami sugli abiti dei lavori di architettura.

GALLERIA

L’esposizione Akris.Mode.selbstverständlich la cui parola in tedesco significa naturale, trasmette un ideale estetico di abbigliamento ed un spontanea modernità, con abiti freschi dalle linee artistiche e semplici. La mostra si apre attraverso un trapezio che è un elemento distintivo del brand Akris, abiti cappotti e accessori con intorno pitture, immagini pubblicitarie  e prosegue con video e proiezioni che raccontano il lavoro artigianale del brand svizzero Akris e la creatività del disegnatore Kriemler. Gli abiti dai colori brillanti e fantasiosi sono indossati dai manichini stilizzati Schläppi  2200 di Bonaveri che dal 1950 produce manichini a Renazzo di Cento in provincia di Ferrara in Italia dove dopo un procedimento di scannerizzazione digitale, i manichini arrivano all’atelier di scultura e come in una bottega rinascimentale, gli scultori modellano argilla e gesso per realizzare i modelli. I manichini  Schläppi sono stati creati nel 1960 la collezione 2200 è stata ricreata dagli stampi originali del brand svizzero Schlaeppi e prodotti da Bonaveri in un materiale innovativo e sostenibile BNatural. Artigianalità, estetica, sostenibilità, innovazione caratterizzano le collezioni Bonaveri, dai bellissimi manichini Schläppi ai manichini bespoke di Sartorial, dalla collezione classica alle proposte più giovanili di B by Bonaveri e i modelli realistici Adel Rootstein.  Schläppi 2200 hanno partecipato a importanti retrospettive di moda di famosi stilisti tra i quali: Balenciaga, Guy de Givenchy, Christian Dior, Yves Saint Laurent, Pierre Cardin, Bulgari, Valentino. Ovunque c’è moda di qualità – in un negozio, in un museo, in un allestimento scenografico – là si trovano i manichini Bonaveri e anche in questa esposizione di arte e moda, i manichini nelle loro pose eleganti, nella loro aggraziate gestualità, valorizzano gli abiti Akris e con la loro bellezza classica e armoniosa guidano i visitatori durante la mostra.

Anna & Maria Sciacca
Anna & Maria Sciacca
Iscritte all’Albo dei Giornalisti-Pubblicisti, hanno pubblicato interviste, recensioni musicali e cinematografiche e diversi articoli di cultura. Collaborano per il giornale “Amazzonia” e per il settimanale “La Bisalta” di Cuneo. Iscritte alla S.I.A.E., hanno scritto alcune canzoni raccolte nei cd “Night City Lights”, ” Melodia Italiana”, “Freedom”.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles