Tuesday, May 21, 2024

Sanremo 2…”la vendetta” !?

Titolo “leggero” a parte,  stamattina in sala stampa Fazio annuncia che il figlio di Franco Gatti dello storico gruppo dei  Ricchi e Poveri, Alessio Gatti è morto, aveva solo 23 anni, il padre sconfessa la notizia per cui  suo figlio sia morto di overdose.
Ovviamente non saranno sul palco stasera e anche L’Idea Magazine, come molti, si unisce al dolore della famiglia.

Fiorello-656x369Beppe Fiorello, racconta il nostro grande Mimmo Modugno, il suo fervore, il suo Sanremo e  canta la canzone che conosce tutto il mondo, Nel blu dipinto di blu … indossa perfino uno smoking d’epoca celeste polvere … bellissimo, commovente anche perché è lo smoking appartenuto a Modugno!
In sala la moglie di Modugno, Franca che sorride e applaude commossa!

Bar Refaeli  è la famosa modella israeliana, è bella e promette di fare qualcosa più tardi … la Littizzetto è scatenatissima, gli ascolti  e le belle recensioni l’hanno gasata … come se ce ne fosse ancora bisogno!
I Modà sono il primo gruppo, la canzone è orecchiabile oserei dire “sanremese”. Personalmente detesto questo aggettivo, ma è una realtà. La seconda canzone è … quasi uguale e qualcuno commenta: “Ma i Modà lo sapevano che dovevano cantare due canzoni???!”
Madrina e “padrino” per loro sono i coniugi Biaggi, proclamano la canzone vincitrice e si passa a Simone Cristicchi con un testo dolcissimo e poetico per la prima canzone, anche qui testo originale e titolo alquanto “strano” “La prima volta che sono morto” qui di sanremese non c’è nulla,  è originalità allo stato puro che meraviglia!
Jessica Rossi è la proclamatrice … è una campionessa di tiro a volo, è simpatica e briosa.

A proposito di “brio” … ecco Carla Bruni che presenta una canzone del suo quarto album, Madame  si è reinventata più volte, la canzone è piacevole, orecchiabile, chissà che la ex first lady di Francia abbia trovato la sua strada … !
Il duetto tra Luciana e Carla invece, è esilarante … !

Amatissima è Malika Ayane, voce e personaggio interessante, le canzoni però non pervenute … insomma non hanno emozionato, pervengono invece i suoi tanti tatuaggi e Neri Marcorè è il proclamatore della canzone vincitrice, sorridiamo alla mirabile imitazione che lui fa di Alberto Angela presentatore e divulgatore di programmi scientifici!
Torna Bar Refaeli … di pizzo (S)vestita però è graziosa e poi suona la batteria in modo convincente … ma solo per alcuni secondi … che brava … siamo tutti entusiasti !! Però continuo a chiedermi amaramente perché le donne belle devono essere solo un contorno!
Gli Almamegretta hanno un sound che ti fa muovere sulla sedia, incantevoli,ritmo ska … travolgente, giusto, e per essere votati, l’altra canzone è una dolcissima canzone d’amore, la musica è anche business of course!
Proclama la canzone vincitrice Filippa Lagerback, un’apparizione fugace e quindi … la vera protagonista della Tv signore e signori: … la pubblicità.

Max Gazzè  ha il suo stile, orecchiabile ed originale soprattutto nei testi, meno male che ogni tanto cuore non rima con amore, tacciamo sul suo abito … ma il personaggio è quello … a compensare il suo tocco “ carnevalesco”  ecco tre delle donne campionesse di nazionale di fioretto femminile, belle, eleganti e ovvio, bravissime e simpatiche.
È il turno di Annalisa, voce e testo banali! Non sempre i talent show producono talenti ahimè a proclamare la canzone che proseguirà la gara, addirittura un cuoco molto famoso, Carlo Cracco, a Sanremo non si butta nulla.
Asaf Avidan è un cantante israeliano con una voce magica e unica … da innamorarsene al volo e meritatissima standing ovation del pubblico dell’Ariston!
Elio e le Storie Tese … irrompono sul palco vestiti da chierichetti e anche la canzone è decisamente provocatoria ma da loro, dopo “La terra dei cachi” ci si aspettava altro?Anche la seconda canzone è sullo stile: zecchino d’oro per adulti.
Roberto Giacobbo, giornalista serioso è a sorpresa il proclamatore del gruppo esistenzial-demenzial del gruppo di Elio, è la “feroce” legge del contrappasso.

Ritorna in scena Neri Marcorè che imita Alberto Angela e Fazio imita benissimo suo padre Piero Angela con sottofondo della nota trasmissione Quark … un programma di divulgazione scientifica molto seguito.
Il momento ilare però finisce quando c’è un dovuto e sobrio ricordo la morte del giovane Alessio Gatti, questo infatti sarebbe stato il momento dei Ricchi e Poveri.

Poco prima della mezzanotte, ecco i giovani … polemica antica qui a Sanremo … perché i giovani così tardi?
La gente va a lavorare e loro probabilmente non li vedrà nessuno … per fortuna i “passaggi” delle varie trasmissioni Tv che infarciscono questo periodo forse daranno loro una visibilità che il palco di Sanremo gli ha negato …
Il pugliese Renzo Rubino canta una canzone dal titolo amami uomo … ma si affretta a dichiarare che lui non è gay … che coerenza!
Altro giovane è Il Cile … e va bene tutto fa spettacolo, anche un nome così…!
Irene Ghiotto … mah … dimenticatoio per lei o chance?
I Blastema sono un gruppo molto giovane, con una canzone “vecchia”.
Per dovere di cronaca passano il turno I Blastema e Renzo Rubino.

Sanremo si ama o si odia,  annoia o esalta … non se ne esce … e non finisce qui!

Isabella Rossiello
Isabella Rossiello
Isabella Rossiello ha insegnato italiano ad Amburgo e Berlino. Tornata in Puglia si e` occupata di moda e grafica divenendo Co–titolare di Deus Ex Machina Pubblicità con sede a Bitonto, con il ruolo di Art Director, trasferendosi prima a Bratislava e poi a Cesena, dove tutt’ora vive e lavora come grafico e giornalista,

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles