Sunday, March 3, 2024

Sanremo 2015 e le canzoni … gioie e dolori

sanremoTitle

Ecco le canzoni di Sanremo 2015; proviamo a dare un po’ di voti e commenti:

AnnalisaAnnalisa con il pezzo “Una finestra tra le stelle”, una canzoncina più che una canzone, che non emoziona, che non ti entra dentro perché cantare è un’arte e l’arte ti deve dare sensazioni. Voto 5

 

 

Bianca-AtzeiBianca Atzei, “Il solo al mondo”. Giovane carina ma non basta di certo, anche qui vale il discorso come sopra, idem il voto.

 

 

ChiaraChiara con il suo pezzo “ Straordinario”, che è solo il titolo perché di straordinario quesa canzone non ha nulla. Voto il solito 5.

 

 

Dear-JackDear Jack sono la nuova boy band italiana. Osannati dai giovani, ma anche loro sono caduti nella “trappola Sanremese” ossia la canzone melodica senza feeling; qui addirittura scendiamo ad un 4. Il titolo del pezzo è “Il mondo esplode tranne noi”; ecco, che sia un titolo profetico?.

 

 

Malika-AyaneMalika Ayane ha una voce che nel panorama degli ultimi anni è stata una rivelazione; il titolo della canzone è “Adesso e qui”, voto 6 e mezzo perché come molti di cui parlerò in seguito, si sono “auto clonati”, ossia troppi riferimenti a canzoni già sentite interpretate da loro stessi … rinnovatevi è il mio “grido di dolore!”

 

 

Biggio-e-MandelliBiggio e Mandelli, più famosi come il duo “comico” I soliti Idioti hanno voluto riproporre la loro comicità in musica … Carlo Conti ha spiegato in sala stampa che è per rinverdire i fasti di Elio e le Storie tese o Arbore … e daranno “pepe” al festival, Sanremo deve piacere a tutti ma per me il voto è 2, titolo “Vita d’inferno”; si, la nostra.

 

Alex-BrittiAd Alex Britti avrei voluto dargli almeno 9 per la sua “cantautorialità”, invece dopo aver sentito la sua canzone le sue quotazioni scendono a 6 perché anche qui qualcosa di “sentito” c’è, eccome, peccato davvero. Il pezzo è “Un attimo importante” e Sanremo nel bene e nel male è sempre … importante nella carriera di un cantante.

 

Grazia-Di-Michele-e-Mauro-CoruzziGrazia di Michele e Mauro Coruzzi, noto come Platinette e bravo speaker di una nota radio nazionale, hanno unito le loro “forze”. Il risultato è deludente anche se la canzone è quasi “politically correct” e parla di “accettazione e solitudini”, molto sentita dai due protagonisti un po’ meno da chi li ascolta, peccato. Il brano è “Io sono una finestra”; nonostante la tematica della canzone la melodia non la supporta e non arriva, voto 5.

 

Lara-FabianLara Fabian ha una voce splendida, molto famosa in Francia, meno in Italia e spero che questo brano, che si pone fra i papabili vincitori, le renda il successo che merita; il suo brano si chiama “Voce” e il voto è 9.

 

 

Lorenzo-FragolaLorenzo Fragola, faccia da bravo ragazzo, con il brano “Siamo uguali”… caro Lorenzo che dire? It’s a long way to success! Voto 4.

 

 

Irene-GRANDIIrene Grandi … che delusione! Una delle poche rockettare italiane che si presenta con una melodia né carne né pesce … voto 3. Non dico che bisogna essere sempre uguali a se stessi, ma almeno scegliere un brano con un po’ di sapore! Titolo: “Un vento senza nome!”

 

 

Gianluca-GrignaniGianluca Grignani, dopo le vicissitudini personali torna a cantare e a sperare di avere successo come è giusto e lecito; il brano si chiama “Sogni infranti”, lui canta con passione, si vede che la canzone lui la sente moltissimo ma sarà difficilmente una hit, ovviamente spero di sbagliarmi, in ogni caso per ora voto 6.

 

Il-VoloIl Volo, eccoli davvero librarsi in volo questi tre ragazzi con delle voci tenorili bellissime e che sicuramente saranno un altro hit da aggiungere ai moltissimi successi riscossi più all’estero che in patria; bravi e disponibili con il loro brano “Grande amore” si meritano un bel 10.

 

 

Marco-MasiniMarco Masini con il suo “Che giorno è” ha avuto un ritorno al passato … infatti anche qui ritroviamo echi di brani già noti; i suoi, per carità, nulla di plagiato, voto 4.

 

 

MorenoMoreno e il suo brano “Oggi ti parlo così”, oserei scrivere “non pervenuto” e voto consequenziale 3.

Quindici nomi con relativi brani e voti … Sanremo continua.

Isabella Rossiello
Isabella Rossiello
Isabella Rossiello ha insegnato italiano ad Amburgo e Berlino. Tornata in Puglia si e` occupata di moda e grafica divenendo Co–titolare di Deus Ex Machina Pubblicità con sede a Bitonto, con il ruolo di Art Director, trasferendosi prima a Bratislava e poi a Cesena, dove tutt’ora vive e lavora come grafico e giornalista,

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles