Tuesday, May 21, 2024

UN’ALTRA GIORNATA PARTICOLARE E’ PASSATA, QUELLA DEDICATA ALLA POESIA!

Di Raffaele Pisani

Quante belle parole dedicate alla Giornata della Poesia! In questo periodo di dolore per i lutti quotidiani dei morti in guerra, dei profughi che annegano per sfuggire ad una vita di stenti e torture e per tutti i diseredati della terra, parlare di Poesia riesce comunque ad accendere un lumino di speranza che qualcosa cambi in questo mondo traballante e sempre di più volto al male.

Ma non basta una giornata “particolare” per onorare la Poesia, l’Amore, “L’otto marzo”, “La giornata delle memoria” e via di seguito. Nel 1953, avevo tredici anni, divenni “nipote acquisito” adottato da E.A. Mario, l’ultimo grande poeta napoletano. Da allora ho cominciato ad arricchirmi di “tesori” che mi venivano elargiti giorno dopo giorno dal mio Maestro e di seguito da altri “grandi” che ho avuto l’onore di incontrare e frequentare. Ho imparato a conoscere i veri valori, a vivere ispirandomi a “una vita semplice e un pensiero elevato”.

Pertanto dico che se davvero vogliamo onorare la Poesia, l’Amore, le Donne, la Memoria di tante tragedie ed il Ricordo di milioni di martiri, dobbiamo impegnarci tutti affinché ogni momento della nostra esistenza sia vissuto per essere “particolare”: dobbiamo vivere come vive un Poeta (il maiuscolo è voluto!) e per esserlo può essere anche chi non scrive versi, basta ispirarsi a gentilezza, educazione, tolleranza, rispetto, amore e riconoscenza. Solo se saremo capaci di intingere la penna in questi sentimenti riusciremo a scrivere cose che onoreranno ognuno di noi e l’intero Creato!

redazione
redazione
Tiziano Thomas Dossena, Leonardo Campanile, LindaAnn LoSchiavo, and Dominic Campanile

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles