Thursday, May 30, 2024

Milano \Fashion Week Spring Summer 2024. Eleganza casual chic per un viaggio ideale tra mare e deserto

Di Diletta Maria Cecilia Loragno

Un inno alla gioia di vivere e alla spensieratezza estiva è stato il fil rouge delle giornate milanesi di inizio estate dedicate alla moda maschile. Eleganti showroom e giardini lussureggianti in pieno centro, in ville e hotel esclusivi, ci hanno regalato un viaggio ideale tra riviere, colline e deserti.

Tanta voglia di estate, tanta voglia di mare e del suo ritmo rilassato. Un ritmo leggero riflesso nella leggerezza dei tessuti, nella palette cromatica dai toni chiari e nella ricca proposta di zaini, borse e valigie di pregiata fattura.

Eleventy

Nella nuova, elegantissima boutique Eleventy nel quadrilatero della moda, siamo accolti da una ricca collezione in cui domina comfort e versatilità e in cui si fondono sapientemente artigianalità e innovazione. Le tonalità tenui e polverose, che costituiscono il DNA del brand, si arricchiscono di nuove cromie di stagione declinate sui toni degli azzurri, rossi, arancioni e verdi. I tessuti di pregio e le giacche reversibili fatte a mano esaltano un nuovo concetto di eleganza, più informale e rilassato.

Eleventy
Tod’s

Artigianalità, made in Italy, attenzione al dettaglio, pellami pregiati e tessuti ricercati sono i protagonisti, come da tradizione, da Tod’s durante un evento esclusivo negli ampi spazi di una delle ville più signorili del centro di Milano, Villa Necchi Campiglio. Tra giardini lussureggianti e un’incantevole piscina, ammiriamo i pezzi più iconici della nuova collezione pensati per la primavera estate 2024 per un uomo che non rinuncia mai allo stile e all’eleganza.

Tod’s
Corneliani

La tradizione sartoriale di Corneliani rivela una nuova attitudine, estremamente rilassata e raffinata: le silhouette sono rivisitate con una mano più morbida e leggera, creando nuovi coordinati caratterizzati da sovrapposizioni di giacche di diversi volumi, rifinite con dettagli e finiture impeccabili.

Corneliani
Brett Johnson

Brett Johnson omaggia la French Riviera e la sua eleganza casual chic con una collezione pensata per un globetrotter contemporaneo che desidera una vacanza più rilassante: la palette cromatica riflette i colori del Mediterraneo, si va dal bianco delle spiagge alle sfumature del blu del mare fino all’ocra dei caldi raggi del sole. I volumi diventano decostruiti e la sartorialità si fa più fluida con tessuti leggeri come lino, jersey e cashmere.

Brett Johnson
Lardini

Su una delle terrazze più belle della città, partiamo per un immaginario tè nel deserto con Lardini.

Lardini

Sky & Sand: tra cielo e sabbia, l’uomo firmato Lardini abbraccia il suo passato e vive intensamente il presente guardando al futuro attraverso un’eleganza senza ostentazioni, fatta di proporzioni slanciate, finiture ricercate, dettagli ricchi e minuziosi.

Santoni Spring-Summer ’24 Men’s
Giuseppe Santoni-Regé-Jean Page

In una location incantevole e raffinata, Santoni ci porta in un viaggio evocativo tra poesia e ricordi con la sua collezione Spring-Summer 2024, un viaggio nell’essenza profonda delle Marche, delle tradizioni locali e dei paesaggi naturali.

Santoni SS24 Men’s Set-up

Un’alchimia perfetta di forme e colori, nel rispetto di una artigianalità sensibile e sofisticata per una collezione dalle forme fluide e i dettagli inaspettati, tra sfumature pastello, cuciture a contrasto e ricercati intrecci. La palette cromatica ci racconta di morbide colline primaverili, tra fiori dalle tinte accese, distese di grano e intensi tramonti.

 GALLERIA

Diletta Maria Cecilia Loragno
Diletta Maria Cecilia Loragno
Diletta Maria Cecilia Loragno si è laureata in Lettere Classiche con il massimo dei voti e la lode con una tesi di Laurea in Letteratura Greca presso l’Università di Bari, dove ha conseguito anche il titolo di Dottore di Ricerca in Italianistica, completando il suo percorso di studi presso l’Università Cattolica di Milano con il Master in Museologia, museografia e gestione dei beni culturali. Ricevuta la Nomina di Cultore della Materia dall’Università di Bari, ha partecipato in veste di relatore a diversi seminari e convegni nazionali e internazionali.. Letteratura e Arte hanno sempre occupato un posto speciale nella sua formazione: nei suoi reportage giornalistici, la moda è descritta, con un linguaggio naturale e armonico, come una sublime forma d’arte. Segue tutto ciò che riguarda il Made in Italy e il Lifestyle, dal food al wine passando per il glamour e il design. E’ Art Director dal 2017 dell’evento da lei ideato e curato presso l’isola di Capri, ‘Capri Incontra’, un pomeriggio dedicato alle Emozioni. E’ iscritta all’Ordine dei Giornalisti (Elenco Pubblicisti) dal 2007.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles