Monday, May 20, 2024

100 anni di oro e Oriente: la mostra di Galileo Chini, l’uomo modernissimo che creò Salsomaggiore

Un gigantesco palazzo laccato in oro che sembra arrivato direttamente dall’Oriente. Una cattedrale dell’acqua. Anzi, un vero e proprio manifesto artistico, frutto del genio di un uomo “modernissimo”, il fiorentino Galileo Chini (1873-1956) che a Salsomaggiore Terme ha decorato il complesso delle Terme Berzieri, inaugurate il 27 maggio 1923 e considerate le “più belle del mondo” (come recitava il bollo chiudilettera d’epoca per diffondere icona stabilimento).
Ed è proprio l’artista eclettico tra i più significativi rappresentanti del Liberty italiano e dell’Art Decò, protagonista della mostra “Oro e Oriente. Galileo Chini a Salsomaggiore Terme”, organizzata dal Comune, in programma dal 27 maggio al 17 settembre.
In esposizione alla Corte Civica Tommasini e a Palazzo dei Congressi120 pezzi che documentano il percorso del genio fiorentino, che fu pittore, decoratore, grafico, ceramista e scenografo (sue le scene della prima Turandot di Puccini). Artista dalla personalità poliedrica, fondò la manifattura “L’arte della ceramica” e successivamente “Le fornaci di San Lorenzo”, introducendo l’Art Nouveau nella tradizione italiana.
Alla Corte Tommasini, i visitatori potranno rivivere le atmosfere Déco delle Terme Berzieri (attualmente chiuse per restauro) grazie a una serie di video-multimediali in alta definizione, risultato della campagna di digitalizzazione degli elementi decorativi realizzata da Marco Stucchi, in collaborazione con Elena Bastianini, che ha permesso di documentare ampiamente e con estrema cura bassorilievi, dipinti, ceramiche vetri artistici e ornati in ferro battuto.
“È la prima volta – afferma Maurizia Bonatti, curatrice della mostra – che alcune delle opere di Chini trovano una contestualizzazione nel luogo che le ha viste nascere così com’era nelle intenzioni dell’artista. Con questa mostra vogliamo ricostruire il suo processo creativo, dimostrando che proprio a Salsomaggiore Terme Chini realizza la sintesi del suo percorso artistico”.
La mostra vuole essere anche un’occasione di rilancio per Salsomaggiore e le sue terme, resa possibile dal sodalizio tra Cassa Depositi e Prestiti – che nel 2021 ha rilevato il centro Berzieri per 10 milioni di euro – e i privati QC Terme, il gruppo italiano Quadrio Curzio, leader nel settore benessere, che avrà la locazione ventennale della struttura, una volta terminati i lavori di riqualificazione. Un progetto da oltre 30 milioni di euro.
Un’esposizione che ripercorre i fasti del passato di Salso, guardando al tempo stesso al futuro, rimettendo al centro della sua storia le Terme Berzieri, lo stabilimento che rimane unico nel suo genere, frutto del genio di un grande artista ed interprete del suo tempo, Galileo Chini, un uomo che sfugge a ogni definizione di stile e che vedeva proprio nelle arti un ruolo fondamentale nella riqualificazione del territorio. Un’artista dei due mondi che ha plasmato l’immagine stessa della città. “Possiamo considerare Chini – aggiunge Bonatti – l’anima di Salsomaggiore, diventata un modello assoluto del Decò”.
“Solo Galileo Chini – conclude Valerio Terraroli, curatore della mostra – poteva inventarsi un palazzo imperiale, una sorta di mix tra l’Alhambra di Granada e la Città proibita, collocandolo nella pianura padana. La mostra racconta tutto questo complesso processo creativo. Chini ha elaborato un sogno e l’ha reso concreto. Possiamo davvero dire che ha reso reale una realtà virtuale. E questo luogo, ancora oggi, è la perfetta riproduzione di un sogno dal sapore cinematografico.”
In occasione della mostra saranno organizzate anche visite guidate a Villa Fonio costruita nel 1925 dall’ingegnere Arturo Fonio che ricevette l’incarico di costruire le Regie Terme di Salsomaggiore, oggi Terme Berzieri. (aise) 

redazione
redazione
Tiziano Thomas Dossena, Leonardo Campanile, LindaAnn LoSchiavo, and Dominic Campanile

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles