Monday, December 6, 2021

Terry Gilliam ritirerà l’Arco di Platino alla Carriera all’Est Film Festival 2012

Anche quest’ estate si rinnova l’appuntamento con l’Est Film Festival, realizzato dalla Società Arcopublic e dall’Associazione Culturale Factotum, promosso e finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Viterbo e dalla Città di Montefiascone.

Gianni Amelio
Gianni Amelio

Ampio e di notevole qualità culturale il programma in calendario, che prevede anche la consegna dell’ Arco di Platino alla Carriera – Premio Italiana Assicurazioni all’attore e regista Terry Gilliam, di cui verrà proiettato ”L’esercito delle 12 scimmie”. Il regista americano sarà protagonista anche di un incontro,  moderato dal giornalista Mario Sesti.

Nel corso della manifestazione, tanti altri saranno i grandi nomi che si alterneranno nei salotti cinematografici, come  i registi Marco Bellocchio e Gianni Amelio: quest’ultimo, durante un incontro speciale racconterà al pubblico il suo cinema tra parole e immagini.

Tre le sezioni competitive: Lungometraggi, Documentari e Cortometraggi.
La giuria dei Lungometraggi – sono sette le pellicole in concorso – sarà presieduta dai registi Paola Randi e Aureliano Amadei, vincitori nella passata edizione di Est Film Festival, rispettivamente dell’Arco d’Oro per il Miglior Film e del Premio del Pubblico.

Imperdibile l’appuntamento per tutti gli appassionati di cortometraggi che, nel corso della manifestazione, potranno vedere ben quindici tra i migliori lavori in circolazione nell’ultimo anno selezionati da Est Film Festival.
Altra novità di questa edizione: il premio JazzUp Festival – Best Soundtrack, istituito in associazione con il JazzUp Festival e riservato alla miglior colonna sonora originale della sezione Cortometraggi.

Tutte le proiezioni – dei lungometraggi, documentari e cortometraggi – saranno seguite dall’incontro con il regista e l’eventuale cast del film.

Marco Bellocchio
Marco Bellocchio

Non solo film durante l’Est Film Festival: da segnalare, il ricco programma del DopoFestival a partire dalla mezzanotte.

Tra gli eventi, anche performances artistiche e musicali, come quella degli attori Ugo Dighero e  Pierfrancesco Diliberto, mentre, in ambito musicale, si potranno ascoltare il duo DueOttavi, il chitarrista Daniele Amarante, il pianista di Detroit, Greg Burk, che improvviserà sonorità jazz sulle colonne sonore di film entrati nella storia del Cinema, sino all’intervento del musicista romano Simone Giacomini e dell’attore e musicita Ado Panini, accompagnato dal chitarrista Claudio Urbani.

Diletta Maria Cecilia Loragno
Diletta Maria Cecilia Loragno si è laureata in Lettere Classiche con il massimo dei voti e la lode con una tesi di Laurea in Letteratura Greca presso l’Università di Bari, dove ha conseguito anche il titolo di Dottore di Ricerca in Italianistica, completando il suo percorso di studi presso l’Università Cattolica di Milano con il Master in Museologia, museografia e gestione dei beni culturali. Ricevuta la Nomina di Cultore della Materia dall’Università di Bari, ha partecipato in veste di relatore a diversi seminari e convegni nazionali e internazionali.. Letteratura e Arte hanno sempre occupato un posto speciale nella sua formazione: nei suoi reportage giornalistici, la moda è descritta, con un linguaggio naturale e armonico, come una sublime forma d’arte. Segue tutto ciò che riguarda il Made in Italy e il Lifestyle, dal food al wine passando per il glamour e il design. E’ Art Director dal 2017 dell’evento da lei ideato e curato presso l’isola di Capri, ‘Capri Incontra’, un pomeriggio dedicato alle Emozioni. E’ iscritta all’Ordine dei Giornalisti (Elenco Pubblicisti) dal 2007.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img