Monday, June 21, 2021

IL CUORE DI PAPA FRANCESCO SI APRE AI GAY

Il Papa apre il suo cuore ai gay e riconosce loro pari dignità sociale, morale e religiosa. “Gli omosessuali sono figli di Dio e hanno diritto di essere in una famiglia e avere una famiglia. Sono favorevole alle unioni civili.” Finalmente l’autorevole voce del Papa dichiara ingiusta la lotta che tanti continuano a fare contro i gay. Siamo nel terzo millennio e ancora una gran parte dell’umanità vive ancorata a pregiudizi che sono fuori dal mondo e lontano anni luce da una realtà irreversibile. Gli omosessuali ci sono sempre stati e sempre ci saranno, vivono soltanto secondo una natura sessuale diversa. E poi, cosa chiedono? Quali sono i privilegi che invocano? Soltanto vedersi riconosciuti quel minimo di diritti civili che le leggi stabiliscono per tutte le coppie. Chiedono di non essere più ghettizzati e di vivere alla luce del sole. “Amatevi gli uni gli altri come io vi ho amato”, Gesù Cristo nel dire ciò non ha fatto distinzioni di sesso, di razza o di censo. Finalmente la Chiesa nella persona di un Papa coraggioso strappa il velo dell’ipocrisia e tende la mano misericordiosa ai nostri fratelli “altri” sfidando mentalità legate a pregiudizi e a falsi concetti morali. Francesco sa che l’Amore, etero o gay che sia, è un inno, non una canzonetta, il suo autore è Dio, i versi sono suoi, sua è la musica e chi lo impara a cantare diventa tutt’uno con la grande bellezza del Creato!

 

Raffaele Pisani

Raffaele Pisani
Raffaele Pisanihttp://www.raffaelepisani.it/
Poeta in dialetto napoletano e saggista, Pisani ha pubblicato ben 29 libri.

Related Articles

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
SPECIAl SALE