Saturday, Oct. 31, 2020

Corso di formazione alla cultura musicale; il 30 ottobre il primo incontro

Written By:

|

3 October 2020

|

Posted In:

Corso di formazione alla cultura musicale; il 30 ottobre il primo incontro

Venerdì 30 ottobre alle ore 20.15 presso la sede di Digressione a Molfetta, prende il via il Corso di formazione per adulti. Per esigenze sanitarie dettate dall’emergenza COVID-19 soltanto 20 persone vi potranno partecipare.

Il ciclo di lezioni prenderà in esame l’arco temporale entro cui nasce e si sviluppa la cultura musicale occidentale. Partendo dall’esperienza della cultura classica greca per giungere alle soglie del XX secolo, si cercherà di delineare lo sviluppo e la codificazione del linguaggio musicale, che, integrato perfettamente con le altre espressioni artistiche, ha caratterizzato e configurato l’esperienza artistica dell’Occidente. Le lezioni saranno svolte con modalità differenti: lezioni frontali dialogate; ascolti guidati; esecuzioni musicali dal vivo; uscite sul territorio, che consentano di riappropriarsi degli spazi e delle opere d’arte (musicali in modo particolare) presenti in città e non solo. Il corso si concluderà con due viaggi nei luoghi della musica.

Il corso di terrà a cadenza settimanale, di norma il venerdì dalle ore 20.15 alle ore 21.30 a partire dal 30 ottobre 2020 e sara tenuto dal m° Gaetano Magarelli.
Le iscrizioni posso essere effettuate presso la sede di Digressione a Molfetta in Via Santa Colomba 6, tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 18 alle 20.
Per informazioni: info@digressionemusic.it – tel. 080 9143318 – 3474250444
GAETANO MAGARELLI
Nato a Molfetta (Ba), ha iniziato gli studi musicali con la prof.ssa Maria Luigia Tutalo sotto la guida della quale ha conseguito nel 1996 il Diploma in Pianoforte presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Nel 2000 si è diplomato in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso nella classe del M° Francesco Di Lernia. Presso lo stesso Conservatorio, nel 2006, ha conseguito il titolo finale del Biennio Specialistico (II livello) in Discipline musicali, Indirizzo Interpretativo-Compositivo, corso di Organo. Nel 2010 ha conseguito il Diploma in Clavicembalo nella classe del M° Marco Bisceglie presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (Ba). In qualità di allievo effettivo, ha partecipato a vari corsi di perfezionamento organistico, in Italia e all’estero, con W. van de Pol, M. Radulescu, B. Winsemius, M. Haselböck. Ha studiato Organo presso la Facoltà di Musica dell’Accademia delle Arti di Utrecht (Olanda) nella classe del M° B. Winsemius. È laureato in Scienze Religiose presso l’istituto Superiore di Scienze Religiose “Odegitria” di Bari. Tiene regolarmente concerti (da solista e con ensemble vocali e strumentali) per varie rassegne e festival. Ha collaborato con la FENIARCO, in qualità di organista e continuista. Nel 2007, in collaborazione con il M° Antonio Magarelli, ha fondato la Cappella Musicale Corradiana, con la quale collabora stabilmente come organista e curatore dell’attività artistica. Ha effettuato alcune incisioni discografiche (Bottega Discantica, Digressione Music, Fe.N.I.A.R.Co.) tra cui, in collaborazione con il M° Francesco Di Lernia, i CD editati da “La Bottega Discantica” e da “Digressione Music” per la valorizzazione del repertorio organistico di scuola napoletana e del patrimonio storico dell’organaria pugliese. Si dedica, inoltre, alla ricerca musicologica; ha curato l’edizione critica della Passio D.N.I.C. secundum Ioannem, composta nel 1816 dal sacerdote e musicista molfettese Vito Antonio Cozzoli (1777-1817), una perla sconosciuta della Scuola Napoletana, che si inserisce a pieno titolo nella rassegna delle omonime composizioni di Gaetano Veneziano, Alessandro Scarlatti, Francesco Feo, Giovanni Paisiello, Fedele Fenaroli. In collaborazione con il prof. Giovanni A.del Vescovo ha pubblicato alcuni saggi sull’arte organaria della scuola napoletana dedicandosi anche all’analisi dei codici liturgici notati degli archivi pugliesi.
Dal 2007 è Organista e Maestro di Cappella della Cattedrale di Molfetta, nonché membro della Commissione Diocesana di Arte Sacra (settore Organi storici).

Share This Article

Related News

From Sicily with love. An exclusive interview with singer, songwriter, and producer Romina Arena
Un festival prezioso in Puglia: Oltre Lirica.
Dr. Mary Rorro creates a video to recognize health workers

About Author

Editorial Staff USA

Leave A Reply

Leave a Reply