Monday, December 6, 2021

26 opere in concorso all’Ischia Film Festival 2012

Sono state rese note le opere in concorso per la decima edizione dell’Ischia Film Festival, in programma dal 30 giugno al 7 luglio negli spazi del Castello Aragonese.

ischia3 L’evento ha l’obiettivo primario di attribuire un riconoscimento artistico a quelle opere e a quei professionisti del settore in grado di valorizzare nel modo migliore location italiane ed internazionali.

 A caratterizzare il concorso, 26 opere, giunte dalle cinematografie più diverse e lontane (Russia, Spagna, Macedonia etc.) ma tutte allo stesso modo capaci di promuovere le tradizioni e la realtà storica di un territorio attraverso la scelta dei luoghi utilizzati per le riprese.

 Opere che affrontano argomenti differenti, dallo sviluppo globale degli “uomini macchina”, alla riscoperta delle forti radici italiane in “Italy love it or leave it” di Gustav Hofer e Luca Ragazzi , sino ad argomenti più complessi, come l’abuso sulle donne di “El padre” di Patricia Venti Garcìa.

ischiafilmfestivalVentisei lavori suddivisi nelle sezioni cortometraggi (come Il bando di Gianluca Sportelli; La casa dei trenta rumori di Diego Monfredini; Damiano. Al di là delle nuvole iniziano i sogni di Giovanni Virgilio o Enmesh  di Ainur Askarov), documentari (come La curt de l’America di Lamnaouer Ahmine e Francesco Cannito o  Do you really love me? di Alastair Cole) e location negata (come La crociera delle bucce di banana  di Salvo Manzone; R)esistenza  di Francesco Cavaliere; Dashnamoure / Le piano di Levon Minasian o Ensayo de una revoluciòn  di Pedro Sara e Antonio Labajo), quest’ultima composta da opere che mostrano popoli e territori violati dalle contraddizioni del progresso, dalle guerre e da calamità naturali.

Diletta Maria Cecilia Loragno
Diletta Maria Cecilia Loragno si è laureata in Lettere Classiche con il massimo dei voti e la lode con una tesi di Laurea in Letteratura Greca presso l’Università di Bari, dove ha conseguito anche il titolo di Dottore di Ricerca in Italianistica, completando il suo percorso di studi presso l’Università Cattolica di Milano con il Master in Museologia, museografia e gestione dei beni culturali. Ricevuta la Nomina di Cultore della Materia dall’Università di Bari, ha partecipato in veste di relatore a diversi seminari e convegni nazionali e internazionali.. Letteratura e Arte hanno sempre occupato un posto speciale nella sua formazione: nei suoi reportage giornalistici, la moda è descritta, con un linguaggio naturale e armonico, come una sublime forma d’arte. Segue tutto ciò che riguarda il Made in Italy e il Lifestyle, dal food al wine passando per il glamour e il design. E’ Art Director dal 2017 dell’evento da lei ideato e curato presso l’isola di Capri, ‘Capri Incontra’, un pomeriggio dedicato alle Emozioni. E’ iscritta all’Ordine dei Giornalisti (Elenco Pubblicisti) dal 2007.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img