Wednesday, February 28, 2024

Tutto pronto per il Vicenza Opera Festival

Dal 26 al 29 ottobre il Teatro Olimpico di Vicenza ospita la VI edizione del Vicenza Opera Festival. La manifestazione ideata dal maestro Iván Fischer nel “teatro più bello del mondo” quest’anno mette al centro della programmazione Pelléas et Mélisande, dramma lirico che Claude Debussy ultimò nel 1902 musicando l’omonimo testo di Maeterlinck.
Notevole l’elenco dei cantanti che affiancherà i musicisti della Budapest Festival Orchestra nelle messe in scena del 26, 27 e 29 ottobre. Nei ruoli del titolo ci sono il tenore Bernard Richter e l’eclettica Patricia Petibon; Tassis Christoyannis sarà Golaud e il basso francese Nicolas Testé interpreterà il ruolo di re Arkël. Completano il cast Yvonne Naef, Peter Harvey e il giovane Oliver Michael.
Iván Fischer sarà ancora una volta impegnato nella doppia veste di direttore e, con Marco Gandini, di regista. Italiani sono anche i costumi di Anna Biagiotti e le scenografie di Andrea Tocchio.
Sabato 28 ottobre, sempre all’Olimpico, la Budapest Festival Orchestra sarà protagonista della consueta parentesi sinfonica all’interno del festival con un concerto dal titolo “Musica degenerata – la musica proibita del terzo Impero”. In programma brani di Eisler, Hindemith (Concerto per viola), Schulhoff e Kurt Weill, con la voce di Nora Fischer. (aise) 

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles