Tuesday, July 5, 2022

Va in Calabria la medaglia d’oro degli extravergini di oliva assegnata al concorso di Amsterdam

Al Concorso Internazionale di Amsterdam, l’Italia trionfa con un extravergine di eccellenza che viene dalla Calabria. L’Oleificio Torchia di Tiriolo, in provincia di Catanzaro, vince il primo premio.
Dopo l’assaggio al buio, i giudici gli hanno assegnato la medaglia d’oro per la carica sensoriale ed emotiva che è in grado di suscitare in chi lo assaggia. L’Olio Extravergine di Oliva Biologico Torchia vince per il suo gusto seducente: le sue note decise di amaro-piccante e i suoi sentori e di erba e frutta secca hanno stregato gli assaggiatori.
L’Amsterdam International Olive Oli Competition è la prima manifestazione di questo tipo organizzata in Olanda il che prova il crescente interesse che questo paese inizia a rivolgere all’olio extravergine come elemento principe per la dieta e per la salute. L’olio extravergine di oliva, infatti, raccomandato come unica fonte di lipidi della dieta mediterranea, è a tutti gli effetti un vero e proprio alimento: è un concentrato di sostanze benefiche per gli organi e per la funzionalità complessiva dell’organismo. Utile per insaporire, per arricchire, per condire ma anche per cucinare, visto che la sua composizione unica gli conferisce un’alta resistenza alle elevate temperature di cottura.
“Quella del 2021 è stata un’annata ideale per gli ulivi e le olive”, continua Tommaso Torchia, titolare dell’azienda insieme al fratello Giuseppe, “il clima caldo e secco ci ha aiutato a mantenere la salute dei frutti, ha protetto gli alberi da insetti e microrganismi e ha garantito una perfetta maturazione delle olive”.
I Torchia lavorano le olive con un’attenzione maniacale alla qualità e ai tempi. “I frutti sono raccolti solo quando ci sono le condizioni ideali di maturazione ma anche di temperatura esterna”, precisa Torchia. “Le olive raccolte, poi, sono frante entro 4 ore in un frantoio a freddo moderno e funzionale che preserva tutte le caratteristiche organolettiche e nutraceutiche delle olive“.
Il concorso è stato ideato e organizzato da Gregor Christiaans, influencer olandese e importatore di olio evo, che ha recentemente ricevuto il Premio Leikithos 2021, assegnato nell’ambito del Premio Ercole Olivario, ad una personalità in prima linea nella diffusione della conoscenza dell’olio di qualità italiano all’estero.
Alla serata erano presenti: Giorgio Novello, ambasciatore italiano in Olanda, Saban Disli, ambasciatore della Turchia, eSlim Ghariani, ambasciatore della Tunisia, che si sono complimentati per lo straordinario risultato raggiunto.
La giuria, guidata da Muge Nebioglu, era composta da esperti e influencer nell’ambito dell’olio extravergine tra cui: Aldo Mazzini, Francesca De Ritis, Marije Passos, Richard Wolny e Willem De Haan.
Tra gli chef presenti alla serata: la star della tv olandese Alain Caron, Richard Meijer, Leonardo Pacenti e Dennis Jong. (aise)

redazione
redazione
Tiziano Thomas Dossena, Leonardo Campanile, LindaAnn LoSchiavo, and Dominic Campanile

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img