Tuesday, May. 22, 2018

RINNOVO COMITES E CGIE/ CASTELLENGO (CGIE): ELEZIONI ENTRO MARZO 2014 ALTRIMENTI DIMISSIONI DI MASSA!

Written By:

|

3 October 2013

|

Posted In:

RINNOVO COMITES E CGIE/ CASTELLENGO (CGIE): ELEZIONI ENTRO MARZO 2014 ALTRIMENTI DIMISSIONI DI MASSA!

ROMA\ aise\ – “Nel mio peregrinare tra le comunità italiane nel mondo per gli impegni professionali che, da diversi anni, ho come Vice Presidente del Patronato ITAL UIL, ma anche per le occasioni che mi offre il CGIE di partecipare a riunioni ed assemblee, posso testimoniare che gli italiani all’estero, le loro associazioni e gli stessi membri dei tanti Comites è dal 2009 che, giustamente, si lamentano dei continui rinvii delle elezioni per il rinnovo sia degli stessi Comites che del CGIE”.

Così scrive Mario Castellengo nella sua veste di consigliere del Cgie, che – all’indomani delle Commissioni continentali – ribadisce la necessità di convocare quanto prima le elezioni dei Comites e, quindi, del Cgie.

“Ho accolto con soddisfazione le preannunciate dimissioni, in un dibattito pubblico alla Festa nazionale del PD a Genova, da Segretario Generale del CGIE del compagno Elio Carozza – aggiunge Castellengo – qualora il Ministro Emma Bonino non convochi prima della prossima assemblea generale del CGIE, di fine novembre, le elezioni per il rinnovo di questi due importanti organismi istituzionali rappresentativi degli italiani all’estero. Mi ha pure fatto piacere apprendere da alcuni dei consiglieri presenti (anche se purtroppo non viene citato nel documento finale dei lavori della Commissione) che, nel corso della recente assemblea della Commissione continentale Europa/Nord Africa di Hannover, è stato dato ampio sostegno al Segretario Generale per questa sua forte presa di posizione. Ciò significando, implicitamente, che pure i consiglieri di questa Commissione continentale daranno le loro dimissioni qualora il ministro degli Affari Esteri Emma Bonino non convochi al più presto le elezioni in modo che si possano tenere agli inizi del 2014″.

“Ebbene – annuncia Castellengo – anche da parte mia desidero esprimere tutto il mio sostegno ad Elio Carozza ed assicurargli che vi saranno pure le mie dimissioni e ritengo che altrettanto faranno tutti gli altri colleghi del Consiglio Generale. Tuttavia, a mio avviso, ed è un’opinione peraltro condivisa dal consigliere Dino Nardi, membro del Comitato di presidenza nonchè coordinatore europeo della UIM, sarebbe importante che questa azione di protesta del CGIE, per avere il successo auspicato, venisse accompagnata pure dalle contestuali dimissioni dei membri di tutti i Comites presenti nel mondo nonchè da una forte ed unanime azione di sostegno da parte degli eletti in parlamento nella Circoscrizione Estero!”. (aise)

Share This Article

Related News

Advice From Nick (Niccolò Machiavelli) to the U.S. Presidential Candidates
The Vito Marcantonio Forum Memorializes Morgan Powell; And Then Commemorates Vito Marcantonio
Elezioni dei Comites: una occasione da non perdere per dare rappresentanza alla nuova emigrazione.

About Author

redazione

Lorem ipsum dolor sit amet. Leggi il profilo completo, clicca qui

Leave A Reply

Leave a Reply