Thursday, Nov. 15, 2018

PREMIO DI RAPPRESENTANZA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AL CONCORSO “MARIANNINA COFFA CARUSO”: PRIMA CLASSIFICATA LA PITTRICE VANESSA PIA TURCO

Written By:

|

27 October 2018

|

Posted In:

PREMIO DI RAPPRESENTANZA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AL CONCORSO “MARIANNINA COFFA CARUSO”: PRIMA CLASSIFICATA LA PITTRICE VANESSA PIA TURCO

Il Concorso artistico-letterario “Mariannina Coffa Caruso”, dedicato alla grande poetessa siciliana, ha avuto inizio il 28 settembre con una lunga serie di manifestazioni e convegni e ha ricevuto l’assegnazione del Premio di Rappresentanza della Presidenza della Repubblica Italiana per speciali meriti di ordine socio-culturale. Mariannina Caruso era una poetessa vissuta alla fine dell’Ottocento, in un periodo dove la donna era soffocata dalla pressione sociale e familiare. Mariannina nasce a Noto, in provincia di Siracusa, nel 1841 e viene costretta dai suoi parenti a sposare ancora giovanissima un uomo molto più anziano e burbero e a lasciare il suo innamorato, Ascenso Mauceri. Mariannina per sfuggire alle restrizioni si rifugia allora nella letteratura anche se il suocero la condannava per i suoi studi di composizione e poesia, che ella faceva abitualmente di nascosto in ore serali o notturne. La vita della poetessa, contrassegnata dal disprezzo e dall’ostilità termina prematuramente in solitudine e povertà. Ecco che questa manifestazione, che si conclude il 5 novembre, diviene un utilissimo strumento per far conoscere la vita e le opere di una donna che ha lottato duramente per la sua arte per i suoi ideali.

Mariannina Coffa Caruso, un amore negato; opera di Vanessa Pia Turco

Mariannina Coffa è stata una donna dal temperamento forte e patriottico, impegnata nelle lotte del Risorgimento italiano e che è morta per sovvertire una società ostinatamente chiusa e perbenista soprattutto nei confronti delle donne. L’evento è stato organizzato da: Associazione Culturale “Suggestioni Mediterranee” e “Progetto Zyz” e vanta innumerevoli patrocini: Comando Regione Sicilia della Guardia di Finanza, Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo,  Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, Polo Regionale per i parchi e i musei archeologici, Università degli Studi di Palermo, Società Siciliana per la Storia Patria, Palermo Classica, Costamed, Tuareg, Accademia di Belle Arti di Palermo, Rotary Club Palermo Teatro del Sole, Rotary Club Palermo Montepellegrino, Rotary Colonne d’Ercole, C.I.R.P.E, BC Sicilia, Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia. Il concorso si è articolato in varie sezioni tra le quali la pittura, la scultura e la fotografia. Vanessa Pia Turco, nostra collaboratrice con la rubrica “Tuttonatura”, ha vinto il primo premio con un’opera pittorica intitolata “Mariannina Coffa Caruso, un amore negato”.

Real Albergo dei Poveri, edificio barocco risalente al XVIII secolo, attualmente utilizzato per mostre e convegni

La premiazione è avvenuta al Real Albergo dei Poveri, bellissimo edificio monumentale risalente al XVIII secolo. Il ritratto della poetessa è stato realizzato con la tecnica dei pastelli ad olio su cartoncino colorato e misura 24×34 cm. Vanessa Pia Turco ha avuto vari riconoscimenti: il Premio Arte Pentafoglio nel 2011, il Premio US Acli “ Quando lo sport è sociale” nel 2012, il Premio Nazionale Liolà nel 2013, il Premio Rotary Club nel 2014, il Premio Magna Grecia ” La Perla Jonica” nel 2014, il Premio Lord Thomas per La Ricerca” nel 2016. Alcune sue opere sono presenti in vari musei e fondazioni d’Italia, al Consolato e alla Camera di Commercio a Dubai e all’Ambasciata della Repubblica d’Armenia.

Share This Article

Related News

Il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna tra i dieci vincitori della quarta edizione di Italian Council
Voci e suoni, matite e pennelli Giornata di studi su La ritrattistica musicale
Andy Warhol and Friends a Bologna

About Author

Tiziano Thomas Dossena

Leave A Reply

Leave a Reply