Sunday, Dec. 17, 2017

Piante aromatiche, un vero toccasana per la tua salute

Written By:

|

24 November 2017

|

Posted In:

Piante aromatiche, un vero toccasana per la tua salute

 di Vanessa Pia Turco

Nella dieta mediterranea regine indiscusse di tante ricette deliziose sono le piante aromatiche. Negli ultimi anni poi alcune ricerche scientifiche hanno evidenziato le loro elevate qualità nutritive capaci di difenderci da stress, inquinamento e invecchiamento cutaneo. Ecco alcune delle qualità benefiche di queste piante semplici e preziose che sanno regalare ad ogni pietanza tanto profumo e sapore.

or2

ORIGANO

L’origano è una pianta tipicamente mediterranea dall’odore fresco e pungente che appartiene alla famiglia delle Lamiaceae. Il suo nome botanico è Origanum. Ha foglie ovali e bellissimi fiori color panna riuniti in pannocchie che maturano in estate. Cresce allo stato spontaneo nelle zone aride e assolate e predilige un clima caldo-temperato. L’origano in passato era simbolo di amore e prosperità e la sua utilizzazione era molto frequente nelle cerimonie nuziali soprattutto presso i Greci e gli Egizi. L’origano può essere polverizzato e riposto in recipienti di vetro al riparo dalla luce e dall’umidità. Secondo la fitoterapia l’origano stimola la digestione e allevia cefalea, asma e mal d’orecchi, calma le irritazioni cutanee e combatte la stanchezza. Contiene micronutrienti davvero benefici come le vitamine A, B1, B2, B5, C, K e sali minerali come potassio, zinco e manganese.

 bas1

BASILICO

Il basilico è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Labiate, il cui nome scientifico è Ocimum basilicum. Ha bellissimi fiori rosati e foglie ovali dal profumo inconfondibile. È una pianta rustica che ben si adatta a qualsiasi tipo di terreno purché di medio impasto e ben drenato. Le foglie vanno consumate fresche e sono perfette per il sugo, la zuppa o la carne. Le foglie possono essere anche conservate nel congelatore, sott’olio o nel pesto. Il basilico ha innumerevoli qualità salutari. Tonifica la digestione ed il sistema nervoso, allevia la cefalea e grazie alla presenza del potassio e del magnesio contrasta apatia, stanchezza e perdita di tono. Presenti in buona quantità le vitamine A, B, C che assieme al rame ridonano slancio nelle prestazioni intellettuali e sportive.

cip1

ERBA CIPOLLINA

Il suo nome botanico è Allium schoenoprasum e appartiene alla famiglia delle Liliaceae, la stessa dell’aglio e della cipolla. Questa pianta aromatica, che è originaria dell’Asia e dell’Europa settentrionale, presenta delle foglie sottili e fiori stupendi dal colore rosa o viola. Si consiglia di utilizzarla fresca poiché la cottura ne altera i principi attivi, inoltre il suo sapore fresco e pungente la rende perfetta per condire insalate, minestre e zuppe. L’erba cipollina predilige un clima mite e terreni fertili, freschi e ben ventilati. Attualmente la si può trovare in tutta l’Europa e nell’America settentrionale. È una pianta davvero unica per le sue molteplici proprietà salutari. Facilita la diuresi e la depurazione del sangue, migliora l’elasticità dei tendini e stimola l’attività intestinale. L’erba cipollina è infine ricca di ferro, rame e manganese. Presenti anche la vitamina A che migliora il trofismo degli occhi e della pelle, la vitamina B1 che combatte l’ansia e l’insonnia e la vitamina B9 che allevia la tensione premestruale e protegge il feto durante la gravidanza.

 

Ecco una ricetta davvero gustosa e facile da realizzare che allieterà di certo adulti e bambini.

FANTASIA DI FAGIOLI ALLE ERBE AROMATICHE

 

INGREDIENTI

300 gr fagioli borlotti

4 pomodori maturi

1 peperone

1 cipolla bianca

1 ciuffo di prezzemolo

1 ciuffo di basilico

1 spicchio di aglio

Peperoncino fresco

Olio d’oliva

Sale marino

 

PREPARAZIONE

Lavare e tagliare finemente i pomodori, il peperone e le piante aromatiche. Fare cuocere I fagioli a fuoco basso in acqua salata, poi scolare bene e versare in un grande vassoio. In una padella fare rosolare l’aglio, la cipolla, il peperone e i pomodori con un filo d’olio per qualche minuto. Versare sui legumi la salsina, guarnire poi con le piantine aromatiche. Aggiungere infine peperoncino fresco a volontà.

 

Share This Article

Related News

Cromoterapia, le qualità salutari del colore rosa
L’ORZO, GUSTOSO E DIGERIBILE OTTIMO PER IL CUORE E L’INTESTINO
La melagrana, una miniera di sostanze preziose

About Author

Vanessa Pia Turco

Leave A Reply

Leave a Reply