Saturday, Apr. 20, 2019

L’INGV al National Geographic Festival delle Scienze

Written By:

|

6 April 2019

|

Posted In:

L’INGV al National Geographic Festival delle Scienze

Dall’8 al 14 aprile, all’Auditorium Parco della Musica di Roma in occasion del National Geographic Festival delle Scienze 2019 “L’Invenzione”

Anche la XIV edizione del National Geographic Festival della Scienze vede la partecipazione dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) che, dall’8 al 14 aprileall’Auditorium Parco della Musica di Roma, vedrà coinvolte istituzioni locali e nazionali, fondazioni, emittenti radio e TV e molti degli enti di ricerca italiani.

Quest’anno il tema del Festival è “L’Invenzione, intesa come creazione e introduzione di un concetto, un’idea, di una tecnologia.

Come nasce un’idea? Quali sono le principali invenzioni che hanno cambiato la storia dell’umanità? Quali sono quelle che in futuro possiamo immaginare? Le invenzioni possono nascere per caso? A questi interrogativi ed a molti altri risponderanno scienziati, filosofi, storici della scienza, giornalisti e artisti, tutti impegnati in un ampio ventaglio di suggestioni e appuntamenti.

Per tutta la settimana, due iniziative INGV condurranno studenti e visitatori alla scoperta di ciò che si nasconde dentro un vulcano e di come le leggi della Fisica trovino applicazione in campi apparentemente molto diversi tra loro.

Il laboratorio Viaggio al centro del vulcano, aiuterà a scoprire i segreti delle “montagne di fuoco”: attraverso un visore VR sarà possibile calarsi all’interno del cratere e raggiungere le profondità della Terra per vivere un viaggio emozionante e unico. Lo scenario che si presenterà ai visitatori sarà straordinario.

Il laboratorio Dal pallone stratosferico ad un amplificatore innovativo spiegherà, invece, la nascita all’INGV di un prodotto ‘improbabile’ come un amplificatore audio.

Per info: https://www.auditorium.com/evento/laboratori_cura_di_ingv-20400.html

Venerdì 12 aprile | ore 17:00 – Teatro Studio Borgna

Conferenza 150 ANNI DI TAVOLA PERIODICA. Vecchie glorie e nuove sfide intorno al più potente strumento del chimico.

Nunzia Voltattorni, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) insieme a Rinaldo Psaro, direttore dell’Istituto di scienze e tecnologie molecolari (CNR-ISTC), Andrea Marchionni, ricercatore dell’Istituto di chimica dei composti organometallici (CNR-ICCOM), Diego Bettoni, direttore dei laboratori di Legnaro dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Sergio Cristallo, ricercatore dell’Osservatorio astronomico d’Abruzzo dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF),  in onore del 150° anniversario della creazione da parte di Dmitrij Mendelev della Tavola Periodica, discuteranno intorno a questo capolavoro della scienza che ha permesso di classificare gli elementi chimici allora conosciuti e di prevederne altri poi effettivamente scoperti.

Per info: https://www.auditorium.com/evento/150_anni_di_tavola_periodica-20359.html

Sabato 13 aprile | ore 11:00 – Teatro Studio Borgna

Conferenza PIANETI A CONFRONTO

Stefania Amici, ricercatrice INGV, Eleonora Ammannito, ricercatrice dell’ASI e Valentina Galluzzi, ricercatrice dell’INAF ci spiegheranno differenze e affinità tra la Terra e gli altri pianeti, e di come, grazie a strumenti sempre più raffinati, siamo in grado di ottenere informazioni sempre più di dettaglio sugli “innumerabili mondi” che popolano il nostro sistema solare.

Per info: https://www.auditorium.com/evento/pianeti_confronto-20364.html

Domenica 14 aprile | ore 18:00 – Teatro Studio Borgna

Conferenza PROSPETTIVE SPAZIALI. In orbita per studiare la Terra e conoscere il cosmo.

Angelo De Santis, dirigente di ricerca dell’INGV, Riccardo Lanaridirettore CNR-IREA, Marco Pallaviciniprofessore dell’Università di Genova e Simona Zoffolitecnologo dell’ASI, ci parleranno di sentinelle spaziali e di potenti occhi tecnologici che osservano la Terra dall’alto, al fine di migliorare la comprensione dei fenomeni fisici che la avvolgono.

Per info: https://www.auditorium.com/evento/prospettive_spaziali-20377.html

Da Lunedì 8 a Domenica 14 aprile | ore 10:00 – 21:00

SCIENZA FRA LE NUVOLEMostra di Scienza e Fumetti. Il mondo della ricerca visto in compagnia dei grandi fumettisti italiani.

L’INGV partecipa con alcune tavole grafiche tratte dal progetto EDURISK e dal fumetto LA VISIONE DI MALLET alla mostra di scienza e fumetti Scienza tra le nuvole: il mondo della ricerca visto in compagnia dei grandi fumettisti italiani, realizzata anche con il contributo del CNR, dell’ASI, dell’IIT, dell’INAF e dell’INFN.

Per info: https://www.auditorium.com/evento/scienza_le_nuvole-20418.html

Prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, il National Geographic Festival delle Scienze è realizzato in collaborazione con il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con ASI e INFN, con la partecipazione delle Biblioteche di Roma e dei partner scientifici INGV, CNRINAF, IIT, ESA, GSSI e Fondazione ISI.

Share This Article

Related News

Una nuova strategia contro il West Nile e altri virus emergenti
Dall’azoto un’innovazione per il fotovoltaico ibrido
Minicircles: osservata per la prima volta la formazione di DNA ibridi

About Author

Editorial Staff USA

Leave A Reply

Leave a Reply