Friday, January 21, 2022

LE CULLE SONO VUOTE? ELIMINATE IL PRECARIATO E ARRIVERANNO TANTI BEBÈ

di Raffaele Pisani

Forse sto scoprendo “l’acqua calda”, ma il primo rimedio per frenare il calo demografico è quello di bandire il termine “precario” da ogni contratto di lavoro. Evidentemente i nostri governanti non conoscono – non essendosi mai trovati in tale situazione – né comprendono – presi dalla smania della loro rincorsa al potere e privilegi – qual è la (non) vita del lavoratore precario. Glielo dico io! È un condannato ad un’insicurezza continua che gli toglie ogni serenità e di conseguenza non gli permette di costruirsi né una famiglia né un futuro. È succube dello sgomento di una quotidianità senza sogni e senza speranze, appesa sempre ad un filo che improvvisamente può spezzarsi facendolo precipitare nella più sconfortante umiliazione: perdita del lavoro e della propria dignità di essere umano e di genitore.

redazione
Tiziano Thomas Dossena, Leonardo Campanile, LindaAnn LoSchiavo, and Dominic Campanile

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img