Sunday, August 7, 2022

LA SACRA RICORRENZA DEL 25 APRILE SIA CELEBRATA IN NOME DI UNA LIBERTA’ ANCORA NEGATA A TANTI!

Nessuno, purtroppo, può negare che è ancora vivo l’odio dell’uomo contro l’uomo! Da due mesi, con l’invasione  dell’Ucraina da parte dei militari di Putin, entrano in ogni casa le immagini di distruzione e di morte provocate da una guerra che vuole sottomettere un popolo che, democraticamente, ha scelto autonomia e libertà. Ed ecco che si continua a spargere sangue innocente, ed ecco noi anziani che ci “siamo svegliati una mattina” e ci siamo trovati a rivivere le terrificanti scene di distruzione, miseria e morte provocate dai nazifascisti nella seconda guerra mondiale. Cosa possiamo fare noi vecchi per ribadire il nostro “NO!” ad ogni guerra? E cosa possono fare tutte le persone di buona volontà per scongiurare questa immane distruzione? A quanto pare, poco o niente, ma non smetteremo mai di  continuare a celebrare il 25 Aprile gridando ”basta guerra! basta odio! basta violenza!” Continueremo a gridarlo credendo fermamente nella pace e nella fratellanza dei popoli, anche se le nostre labili voci ancora una volta vengono vanificate dai rombi dei cannoni e dai fischi assordanti dei missili impazziti! Noi vogliamo che il 25 aprile sia innanzitutto festa di liberazione dall’odio, da quell’odio che non si sconfigge con vuote parole ma rinnovando le nostre coscienze. Devono essere solo le coscienze a parlare, e da tutte esca una sola parola, una sola meta, un solo grido: pace! E soltanto quando non ci limiteremo a scriverla sui muri ma la scolpiremo nel profondo dell’animo di ognuno di noi, la parola “pace” assumerà il vero significato e aprirà il cuore dell’uomo ai più ampi orizzonti d’amore e di progresso, civile e morale. Solo allora avremo “pace” noi ed avranno “pace” i morti di tutte le guerre, di tutte le ideologie, di tutte le resistenze, di tutte le bandiere. Solo sradicando dal nostro cuore il rancore, la sete di potere e l’ignoranza riusciremo a dare il vero valore alla festa del 25 aprile!

Raffaele Pisani
Raffaele Pisanihttp://www.raffaelepisani.it/
Poeta in dialetto napoletano e saggista, Pisani ha pubblicato ben 29 libri.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img