Thursday, September 29, 2022

ITALY COMES IN SECOND IN THE WORLD BUTCHERS’ CHALLENGE IN THE USA/L’ITALIA SECONDA AI MONDIALI DI MACELLERIA NEGLI STATI UNITI

Three golds and a bronze, an excellent booty that places Italy second in the medal table of the World Butchery Championships. The return from the United States, where the Butchery World Championships were held, is more than positive for the Italian team, which gets important confirmations and returns home with 4 medals. Only Germany did better. Behind Italy came nations with a very strong carnivorous tradition such as Ireland, Great Britain, and France. Italy obtained 3 gold medals for “Best Lamb Preparation”, “Best Chicken Preparation” and “Best Boning Technique”, an award, the latter, won by our Gianni Giardina, a Sicilian butcher from Canicattì. Bronze medal for Claudio Fidone, for the Young Butcher category. The 2022 World Butchery Championships, now in its eighth edition, took place in Sacramento, the capital of California. 13 nations from all over the world participated in this competition. “The important result obtained in this competition confirms that Italy is a place where excellent butchers, competent and capable artisans are born, able to excel in front of international audiences and juries – explains Orlando di Mario, butcher of Sermoneta and president of Italian National Butchers – I am sure that this result will contribute to the growth of the whole category at the national level ”.


Tre ori e un bronzo, un ottimo bottino che piazza l’Italia seconda nel medagliere dei Mondiali di Macelleria. Il rientro dagli Stati Uniti, dove si sono tenuti i mondiali di Macelleria, è più che positivo per la compagine italiana che ottiene importanti conferme e torna a casa con 4 medaglie. Meglio ha fatto solo la Germania. Alle spalle dell’Italia sono arrivate nazioni con una fortissima tradizione carnivora come Irlanda, Gran Bretagna e Francia. L’Italia ha ottenuto 3 medaglie d’oro come “Miglior preparato di agnello”, “ Miglior preparato di pollo” e “Miglior tecnica nel disosso”, un premio, quest’ultimo, vinto dal nostro Gianni Giardina, macellaio siciliano di Canicattì. Medaglia di bronzo per Claudio Fidone, per la categoria Young Butcher. I Mondiali di Macelleria del 2022, giunti all’ottava edizione, si sono svolti a Sacramento, capitale della California. A questa competizione hanno partecipato 13 nazioni provenienti da tutto il mondo. “L’importante risultato ottenuto in questa competizione conferma come l’Italia sia un luogo dove nascono ottimi macellai, artigiani competenti e capaci, in grado di eccellere di fronte a platee e giurie internazionali – spiega Orlando di Mario, macellaio di Sermoneta e presidente della Nazionale Italiana Macellai – sono certo che questo risultato contribuirà a far crescere tutta la categoria a livello nazionale”.

(NoveColonneATG)

editoreusa
editoreusa
Tiziano Thomas Dossena, Direttore Editoriale della rivista.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img