Saturday, Jun. 6, 2020

Il Problema delle aule scolastiche sempre piu` vuote

Written By:

|

4 September 2018

|

Posted In:

Il Problema delle aule scolastiche sempre piu` vuote

SONO SOLO UN VECCHIO SCUGNIZZO CHE E’ STATO MOLTO SVOGLIATO E MOLTO PENTITO! SUL PROBLEMA – GRAVE – DELLE AULE SCOLASTICHE VORREI AGGIUNGERE – IN PUNTA DI PIEDI – UN MIO SUGGERIMENTO …

===============================================================================

Sono tanti i ragazzi che marinano la scuola, particolarmente in Campania e Sicilia e, sciaguratamente, è congruo anche il numero dei genitori che sono poco “presenti e poco attenti” e restano del tutto indifferenti verso questo problema così sconfortante. Purtroppo, né questi giovani né le loro famiglie hanno coscienza del male che fanno a loro stessi e all’intera comunità.  Io sono solo un vecchio scugnizzo che è stato molto svogliato – e molto pentito!- però non ho mai smesso di guardare oltre le nuvole perché sapevo che c’era il sole. Erano tristi i tempi della mia fanciullezza, quegli anni ’40 di guerra e successivo dopoguerra segnati da tragici eventi e da profonda miseria. Bando ai miei brutti ricordi!

Vorrei, in punta di piedi, azzardare un suggerimento: poiché tutti i ragazzi sono innamorati del pallone e appassionati tifosi, non si potrebbero sensibilizzare i vertici delle società sportive invitando i giocatori a dedicare a turno – ragionevolmente con gli impegni professionali e famigliari – un poco del loro tempo libero recandosi appunto nelle scuole, “più a rischio”, promuovendo incontri con gli scolari? Di sicuro diversi sarebbero gli argomenti, i racconti, gli aneddoti e le lezioni di sport e di vita con i quali i giocatori e i campioni di altre discipline sportive potrebbero intrattenere gli studenti. Per questi giovani e giovanissimi, che oggi – lo ribadisco –  non comprendono quanto sia importante lo studio e la cultura, chi sa che la presenza di tanti atleti di successo, così idolatrati ed osannati, non “riesca” dove “stentano” le istituzioni e il profondo impegno di tanti maestri e professori. Inoltre, ai ragazzi che frequentano con regolarità e profitto le lezioni si potrebbe regalare un biglietto omaggio di ingresso allo stadio e premiare i più meritevoli facendoli assistere a qualche partita a bordo campo o in tribuna con gli “appassionati presidenti e allenatori” delle squadre del cuore.

Share This Article

Related News

SE MUORE LA VIA DEI PASTORI MUORE IL CUORE DI NAPOLI
COME E’ POSSIBILE CHE UN GRANDE UOMO DI CULTURA POSSA DIVENTARE PIU’ PICCOLO DI UNO SCUGNIZZO CON POCHI STUDI!
I  VECCHI  CHE  SE  NE  VANNO SONO QUEI BAMBINI DEL ‘40 CHE – NON SEMPRE! – RIUSCIVANO A MANGIARE UNA FETTINA DI PANE  FATTO CON UN PUGNO DI FARINA E TANTA SEGATURA.

About Author

Leave A Reply

Leave a Reply