Friday, August 19, 2022

“IL CONIGLIETTO PETER RABBIT”

Di ANNA & MARIA SCIACCA

Questo simpatico e birichino coniglietto Peter Rabbit, è protagonista di una serie animata americana prodotta da Nickelodeon trasmessa come Peter Coniglio in Italia su Rai Yoyo.
La serie è tratta dal libro Peter Rabbit di Helen Beatrix Potter e da altre storie della scrittrice. Il libro, illustrato magnificamente, racconta le avventure di tre coniglietti: Peter, Benjamin e Lily nella campagna inglese; Signora Coniglio è la mamma di Peter che qualche volta lo rimprovera, quando lui ruba le verdure nell’orto del Signor McGregor; le sorelle di Peter sono Flopsy e Mopsy e Signor Coniglio è il padre.

Altri personaggi sono Nutkin, uno scoiattolo simpatico e divertente, amico di Peter, la coccinella Florence, la rana Jeremy Pescatore che abita accanto al lago, la Signora Trovatutto, un riccio che gestisce la lavanderia, generosa e onesta, la Signora Jemima, un’oca che abita con i suoi pulcini in una fattoria sulla collina; Ginger e Cetriolino sono un cane e un gatto buoni e generosi che gestiscono un supermercato, il Signor Tod è una volpe aristocratica, il Signor Brown,  un gufo che vive nell’isola rocciosa, Tommy Tasso e il topo Samuel Baffetti molto goloso di dolci.
In un paesaggio inglese idillico, questi simpatici animali, ognuno con la propria personalità, ci portano alla serenità dell’infanzia, ma anche ci insegnano il rispetto e l’amore per la Natura.

LA SCRITTRICE HELEN BEATRIX POTTER

Illustratrice, scrittrice e naturalista, Helen Beatrix Potter nasce a Londra nel 1886, scrive molti racconti per bambini tradotti in diversi paesi.
Le sue illustrazioni per libri sono realizzate con una propria tecnica, seguono un po’ il lavoro di altri illustratori come Walter Crane, Kate Greenaway,  Randolph Caldecott. Per le sue prime illustrazioni, Helen Beatrix lavora su storie tradizionali: “Cenerentola”, “La bella addormentata nel bosco”, “Cappuccetto rosso” ma la maggior parte delle  illustrazioni ritraggono animali domestici e selvatici.
Nel 1890,  per guadagnare qualche soldo, Helen Beatrix e  suo fratello creano e stampano biglietti d’auguri usando come soggetti principali conigli e topi con uno stile molto personale.
L’impresa Hildesheimer & Faulkner acquista diversi dei loro disegni, soprattutto quelli con Benjamin Bunny, utilizzando queste illustrazioni per accompagnare un componimento intitolato “A Happy Pair” di Frederic Weatherly. Nel 1893 la stessa azienda compra altre illustrazioni per una raccolta di versi intitolata “Our Dear Relations”, così Helen Beatrix decide di pubblicare un libro di storie illustrate che sono state anche adattate al cinema, musica e danza.

Le sue opere rappresentano un grande amore per la natura, gli animali e per la pittura in particolare ad acquerello, storie divertenti, semplici, a volte toccanti.
Per conservare un ambiente naturale, Helen Beatrix diede in eredità al National Trust alcuni terreni che costituiscono gran parte dell’area naturale protetta del Lake District National Park.
La più grande collezione pubblica delle sue lettere e disegni è la Leslie Linder Collection presso Victoria & Albert Museum di Londra; negli Stati Uniti le più grandi collezioni pubbliche si trovano presso la Free Library of Philadelphia e la Biblioteca Cotsen alla Princeton University

THE TAILOR OF GLOUCESTER
Il libro “The tailor of Gloucester” scritto e illustrato da Beatrix Potter è stampato dall’autrice nel 1902 privatamente e pubblicato dall’editore Frederick Warne & Co. La storia è di un sarto che deve cucire una giacca e un panciotto per il sindaco, accorgendosi di non avere più filo per cucire le asole, manda il suo gatto Simpkin a comprare il filo. Nella sua bottega, alcuni topolini aiuteranno il sarto a cucire le asole.

THE TAILOR OF GLOUCESTER

LA STORIA DI NUTKIN LO SCOIATTOLO
Il libro “La storia di Nutkin lo scoiattolo”, pubblicato nel 1903, racconta di due scoiattoli rossi Nutkin e suo fratello Twinkleberry e un gran numero di cugini che vivono in un bosco vicino a un lago.

Anna & Maria Sciacca
Anna & Maria Sciacca
Iscritte all’Albo dei Giornalisti-Pubblicisti, hanno pubblicato interviste, recensioni musicali e cinematografiche e diversi articoli di cultura. Collaborano per il giornale “Amazzonia” e per il settimanale “La Bisalta” di Cuneo. Iscritte alla S.I.A.E., hanno scritto alcune canzoni raccolte nei cd “Night City Lights”, ” Melodia Italiana”, “Freedom”.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img