Thursday, December 1, 2022

I PRIMI PIATTI DELLE REGIONI D’ITALIA: SARDEGNA E SICILIA

SARDEGNA

In una natura selvaggia con spiagge di sabbia bianchissima ed una mare  verde e blu, situata al centro del Mediterraneo, la Sardegna presenta anche un territorio  montuoso, zone desertiche, altopiani rocciosi e boschi rigogliosi. Tra le località balneari più famose la costa Smeralda. Semplice e saporita la cucina sarda presenta piatti di pasta come le lorighittas spaghetti intrecciati conditi con sughi di carne o di crostacei, i malloreddus, gnocchetti sardi conditi con ragù e basilico e del pecorino sardo, i maccarones de busa, un tipo di bucatini lavorati con il ferretto conditi con il ragù o con il formaggio fresco o conditi anche con patate, cipolle, pecorino,  pomodori secchi.

fregola sarda

Altri piatti di pasta: la polenta sarda preparata con salsiccia, olio extravergine d’oliva, sale, pomodoro, cipolla, acqua e pecorino grattugiato.  I culurgiones dei ravioli ripieni di  patate,  menta e pecorino possono essere conditi con sugo di pomodoro, ragù o semplicemente con olio d’oliva e pecorino. I pillus sono simili ai tagliolini cotti in brodo e serviti con del pecorino.

LASAGNE DI PANE CARASAU

Le lasagne di pane carasau un piatto semplice e gustoso preparato con il croccante pane carasau, pomodoro, besciamella, pecorino sardo grattugiato, formaggio e basilico.  Le zone costiere sono rinomate per i sughi a base di molluschi, ricci di mare, pesci o crostacei e bottarga con cui si condiscono gli spaghetti, i piatti di mare comprendono fettuccine alle seppie, spaghetti ricci e bottarga, spaghetti con cozze e vongole, spaghetti di mare al cartoccio.

RAVIOLI SARDI

Tra le zuppe troviamo la zuppa gallurese preparata con pane sardo, formaggio e brodo di pecora,  la minestra di ricotta e patate preparata con pasta, patate, ricotta e sale, e la minestra di patate i cui ingredienti sono: patate, pomodori ciliegini, cipolle, carote, pasta, sale, olio extravergine d’oliva, prezzemolo, la minestra di pesce preparata con del pesce misto, la fregola o pasta per minestra servita in brodo  con le vongole e del pane carasau, e la minestra merca i cui ingredienti sono la pasta, il merca formaggio tipico sardo prodotto con latte di pecora, cavolo, patate, pomodori freschi, olio extravergine d’oliva, basilico.

SICILIA

Spiagge, vallate e montagne che si affacciano su un mare di un blu intenso, vulcani e incantevoli isole come le Eolie, le Egadi e i siti archeologici, raccontano la Sicilia, chiamata anticamente Trinacria.  La cucina della Sicilia ha sapori unici e intensi nelle tradizioni delle diverse culture che sono arrivate su quest’isola del Mediterraneo. La Sicilia è stata la prima regione in Italia dove si sono avute notizie sulla produzione  di una pasta, le itryah, (trie), sottilissimi fili di pasta sfoglia, simili a degli spaghetti prodotti a Trabia nei dintorni di Palermo.

FRASCATURA

Caratteristici piatti di pasta sono gli agnolotti siciliani ripieni di ricotta, salsiccia, salvia, cannella, i cannaruzzini pasta di semola di grano duro simili ai rigatoni, le deliziose fettuccine alla crema di cipolla,  il cùscusu   una zuppa di pesce con piccoli grani di pasta di semola cotta al vapore con olio e pesce di scoglio oppure condita con della carne, verdure, fave e finocchietto selvatico. Tra gli altri piatti di pasta:  i cannelloni di Catania ripieni di ricotta e carne macinata e serviti con sugo e formaggio grattugiato, la pasta alla Norma un classico della cucina siciliana i cui ingredienti sono rigatoni, melanzane, pomodori, aglio, ricotta, basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe,  la pasta e cavolfiori alla siciliana, un piatto saporito della tradizione popolare i cui ingredienti sono bucatini o spaghetti con cavolfiore, cipolla, filetti di acciuga, uvetta, pinoli e pomodoro, la pasta e broccoli alla siciliana, diventano croccanti mettendo del pangrattato, i spaghetti con le melanzane, olio, sale, spicchio d’aglio, pomodori, basilico e formaggio grattugiato,  la pasta al pesto di pistacchio, spaghetti alla bottarga di tonno,  i tonnarelli Trinacria con pomodori pachino, vongole e gamberetti di Mazara, la pasta eoliana preparata con spaghetti, pomodori, capperi, olive, basilico, origano, aglio, peperoncino, olio extravergine d’oliva, con ricotta al forno grattugiata e foglioline di basilico, i classici spaghetti alla siciliana con pangrattato, olio extravergine d’oliva, spicchio di aglio, filetti di acciughe, capperi sotto sale, olive.

PASTA ALLA EOLIANA

La pasta con cipolle e pangrattato, la pasta alla Paolina i cui ingredienti sono i bucatini, aglio, concentrato di pomodoro, filetti di acciughe, cannella, chiodi di garofano, pangrattato, foglie di basilico, olio extravergine d’oliva. La pasta alla carrettiera il cui nome è di origine siciliana risale a quando le merci venivano trasportate a bordo di carretti trainati dai cavalli, è un piatto semplice di origini contadine preparato con spaghetti, spicchi di aglio, pecorino grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale e peperoncino. La pasta al pesto di mandorle i cui ingredienti sono fusilli, mandorle, basilico, spicchi di aglio, pecorino grattugiato, olio extravergine d’oliva. Un piatto gustoso e leggero il riso con zucca rossa e ricotta cucinato con cipolla, brodo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. La saporita pasta con ricotta e pomodoro preparata con i rigatoni, sugo di pomodoro, ricotta, caciocavallo grattugiato, spicchi d’aglio, foglie di basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe. Un piatto fresco e profumato sono gli spaghetti alle erbe preparati conditi con  spicchi di aglio, sedano, foglie di salvia e menta, rosmarino, timo, basilico, prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PASTA CA’ MUDDICA

Tipica della Sicilia la gustosa pasta ca’ muddica condita con mollica di pane, acciughe, olio e peperoncino. I maccaruni (maccheroni) dal verbo maccare, schiacciare sono  conditi con ragù di carne e insaporiti con pecorino oppure con pomodori,  mandorle, aglio, pangrattato e basilico e gli spaghetti con le cozze in cui si possono gustare i sapori del mare . Altra specialità della cucina siciliana è la frascatura una specie di polenta cucinata con verdure: broccoli, bietole, cavolfiori, finocchietto, semola, peperoncino rosso, sale marino, olio extravergine d’oliva, pane raffermo a fette.

TONNARELLI TRINACRIA

Zuppe e minestre tipiche della cucina siciliana sono: il macco di fave un piatto di origini antiche,  crema di fave condita con olio d’oliva alle quali viene aggiunta della verdura come bietole, zucchine verdi, e anche della pasta o del pane. La cuccia con olio preparata con chicchi di grano, profumata con delle gocce di limone e arancia, la zuppa di pane cotto alla siciliana preparata con pane casereccio raffermo, spicchio di aglio, foglia di alloro, pecorino grattugiato,  olio extravergine d’oliva, pepe, peperoncino, salsa di pomodoro.

 

Anna & Maria Sciacca
Anna & Maria Sciacca
Iscritte all’Albo dei Giornalisti-Pubblicisti, hanno pubblicato interviste, recensioni musicali e cinematografiche e diversi articoli di cultura. Collaborano per il giornale “Amazzonia” e per il settimanale “La Bisalta” di Cuneo. Iscritte alla S.I.A.E., hanno scritto alcune canzoni raccolte nei cd “Night City Lights”, ” Melodia Italiana”, “Freedom”.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img