Wednesday, April 21, 2021

DANTEDI’, AL QUIRINALE SI CELEBRA IL SOMMO POETA CON BENIGNI

(NoveColonneATG) Roma – Il 25 marzo, in occasione delle celebrazioni per il Dantedì, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del ministro della Cultura, Dario Franceschini, Roberto Benigni ha recitato il XXV Canto del Paradiso nel Salone dei Corazzieri al Quirinale. “Ho una tale stima e ammirazione per lei che vorrei abbracciarla, ma non si può” ha detto il comico toscano rivolgendosi al capo dello Stato. “Perché abbiamo scelto il canto XXV del Paradiso? Perché è il canto della speranza. In ogni luogo in cui adesso andiamo, è tutto un inno alla speranza, la virtù più popolare, quella che ci conforta più di tutti” ha spiegato poi Benigni. Nel corso della cerimonia, presentata da Serena Bortone, il gruppo di musica antica Al Qantarah ha eseguito i brani musicali “Ecco la primavera/Vinni la primavera” e “Kalenda Maya”. Il 25 marzo è la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri su proposta del Ministro Dario Franceschini. Il 25 marzo, data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia, è stato ricordato in tutta Italia e nel mondo il genio di Dante con tante iniziative organizzate dalle scuole, dagli studenti e dalle istituzioni culturali. L’edizione del 2021 è quella più significativa perché avviene del settecentesimo anniversario della morte del Sommo Poeta.

Avatar
editoreusa
Tiziano Thomas Dossena, Direttore Editoriale della rivista.

Related Articles

- Advertisement -

Latest Articles

- Advertisement -
- Advertisement -