Friday, August 19, 2022

Carmelito, sei un Dio!

Racconto ed illustrazione di Bruno Pegoretti

MEXICO, IN UN PICCOLO PAESE TURISTICO AFFACCIATO SUL PACIFICO.

 

     D’improvviso, a circa trenta metri dalla riva, la superficie del Pacifico cominciò a ribollire, come se milioni di sardine si accapigliassero a pelo d’acqua per accaparrarsi una manciata di gamberetti. Il cerchio di mare impazzito misurava quindici o venti metri. Le quiete famiglie messicane, spaparanzate sulla spiaggia, si godevano il sole della domenica. Osservarono il singolare fenomeno, prima incuriosite, poi terrorizzate. Abbandonando asciugamani, lattine di birra mezze piene, cestini da pic-nic colmi di roba, chihuahua urlanti, aquiloni in picchiata nel vento, creme antisole e borse con i vestiti di ricambio, si rifugiarono, in bikini o mutande da bagno, nella hall dell’hotel pluristellato, El Encanto de la Laguna, a ridosso della spiaggia.

Dal gorgoglìo inesplicabile dell’acqua affiorò a poco a poco una creatura informe…

PER CONTINUARE A LEGGERE IL RACCONTO, CLICCA QUI… Carmelito, sei un Dio!

Bruno Pegoretti
Bruno Pegoretti
Nato a Trento nel 1949. Dopo il diploma di ragioniere, a 23 anni parte con la fidanzata d’allora per Bologna, dove prende la maturità artistica e frequenta la scuola superiore di disegno anatomo-chirurgico presso l’Università di Bologna. Fa per anni il Copywriter e Art-Director free lance nel campo della comunicazione: campagne pubblicitarie, folders aziendali, testi e illustrazioni da inventare. Nel 2004 si ammala di tubercolosi. Con una dose da cavallo di antibiotici specifici, periodiche visite mediche e radiografie toraciche, se la cava in sei mesi. Ritornato in salute, per la prima volta, a cinquantaquattro anni, si trova a fare i conti con la sua mortalità. Decide, quindi, di cambiare mestiere e sceglie, finalmente, di fare quello che gli dei avevano programmato per lui fin dalla nascita: l’artista. Jill, la sua adorata moglie californiana, lo ha incoraggiato, gli è stata vicino e tuttora è la sua fan più entusiasta. Confessa ch senza di lei si sarebbe perso. Da allora ha continuato a dipingere e disegnare. Lavora a Bologna, a Fresno (California) e assieme a Jill gestisce una galleria d’arte a suo nome a San Josè del Cabo (Messico, Baja California Sur). Numerosi suoi racconti sono stati pubblicati sulla rivista online L’Idea Magazine N.Y. Il suo racconto "Insonnia" si e` piazzato al terzo posto nel concorso internazionale di letteratura "Piccole Storie 2021" ewd e` stato publicato nell'antologia "Appuntamento con la narrativa", Idea Press 2022.

Related Articles

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

L'angolo della poesia

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Articles

SPECIAl SALEspot_img