Monday, Dec. 10, 2018

Assegnato al musicista pugliese Francesco Palazzo il “Premio Internazionale D’Angiò”

Written By:

|

9 July 2016

|

Posted In:

Assegnato al musicista pugliese Francesco Palazzo il “Premio Internazionale D’Angiò”

La cerimonia di consegna si è tenuta la sera dell’8 luglio 2016 a Scurcola Mariscana (Aq)

dangioaward1
“Premio Internazionale D’Angiò” nella categoria “Musica, Composizione, Insegnamento” al musicista pugliese Francesco Palazzo, talentuoso fisarmonicista, già autore per l’etichetta molfettese Digressione Music del disco “Movimento Perpetuo” e dello straordinario progetto “Folksongs” in duo con il soprano Tiziana Portoghese, a cui a breve seguirà il secondo volume. Il Premio Internazionale d’Angiò, si inserisce nello scenario degli Anniversari dell’importante evento medioevale che ha cambiato il corso della storia d’Italia e dell’Intera Europa, quale quello della Battaglia di Tagliacozzo (Divina Commedia inferno, canto XXVIII) nei Piani Palentini presso Scurcola dell’anno 1268 tra gli Svevi del re Federico II e gli Angioini di Carlo I D’Angiò, per il dominio dell’Italia Meridionale.

palazzo2Il Premio è un riconoscimento di carattere culturale-storico-artistico che viene assegnato ogni anno a personalità, attori, associazioni, enti che si sono distinti in campo locale, nazionale e internazionale nella nostra società. La valenza e il peso culturale del Premio, (vedi la storia, la letteratura, la politica, i personaggi i re internazionali del periodo e dei numerosi storici che si sono interessati agli eventi) per il suo valore storico e culturale lo portano ad essere per genere, periodo e caratteristiche, unico a livello nazionale e internazionale. Il conferimento del Premio Internazionale D’Angiò 2016 si è svolto all’interno della scenografica cornice di Piazza Risorgimento della città di Scurcola Marsicana in Provincia dell’Aquila (Abruzzo) nella serata del giorno 8 Luglio 2016. Alla manifestazione, di alto valore artistico e culturale, hanno partecipato numerose personalità del campo dello spettacolo, musica, cultura, giornalismo e rappresentanti militari, politici e religiose.

Francesco Palazzo

Note Biografiche

palazzo1Francesco Palazzo (Martina Franca 1969) ha studiato con Salvatore di Gesualdo. Si è diplomato brillantemente in Fisarmonica (primo in Italia) presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, completando la sua formazione attraverso studi umanistici, di Composizione, Musica Corale e Direzione di Coro. Menzione Speciale “S. Gubaidulina” all’ “Ibla Grand Prize” 2001 e 2002 ha ottenuto la possibilità di esibirsi in concerto in prestigiose sale degli Stati Uniti e d’Europa ( New York – Lincoln Center , Alice Tully Hall, NY University, IIC Amsterdam). Ha svolto inoltre un’importante attività concertistica nelle principali città italiane e all’estero (Olanda, Germania, Albania, Congo) per importanti associazioni concertistiche e rassegne musicali. Ha condotto una personale ricerca tecnica ed espressiva, basata anche su confronto con altri strumenti, che lo ha spinto a rifondare la sua tecnica esecutiva su basi nuove e a progettare e far costruire uno strumento da concerto più rispondente alle rinnovate esigenze artistiche.

1francesco_palazzoFrancesco2Dal 1993 è docente di Fisarmonica presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari; parallelamente all’attività concertistica e di insegnante, svolge quella di revisore e compositore con svariate pubblicazioni di trascrizioni, adattamenti e proprie composizioni per fisarmonica oltre ad una importante opera di carattere didattico intitolata “Fondamenti di Tecnica Fisarmonicistica”, per la Berben edizioni musicali e per la Physa Ed. Musicali. Ha inciso per la Sorriso Ed. Mus., Rugginenti e, come solista per la Phoenix Classics, un recital comprendente musiche di J. S. Bach, C. Franck, F. Lattuada, F. Alfano, L. Ferrari-Trecate, S. Calligaris, B. Bartolozzi e S. Gubaidulina e per Digressione Music. Con quest’ultima ha pubblicato “Movimento Perpetuo”, un nuovo lavoro discografico sulla letteratura originale di avanguardia per fisarmonica degli ultimi quarant’anni con musiche di Andriessen, Hosokawa, Lundquist, Palazzo, Gubaidulina, Tailleferre, Schmidt, di Gesualdo e “FOLKSONGS!”, con il mezzosoprano Tiziana Portoghese. In ambito cameristico e orchestrale sono da segnalare importanti collaborazioni con il “Tamborrino Ensemble”, lo “Xenia Ensemble”, Fondazione Adkins-Chiti “Donne in Musica”, l’orchestra “Musica Judaica” e il “Collegium Musicum”, con il quale ha eseguito, a fianco della violoncellista Elizabeth Wilson, l’opera “Sieben Worte” della compositrice russa Sofia Gubaidulina, per fisarmonica, violoncello e orchestra d’archi; l’Orchestra della Società dei Concerti di Bari, con la quale ha eseguito in prima assoluta nel 2008 il “Concerto per i popoli” per fisarmonica e orchestra, a lui dedicato dal compositore pugliese Luigi Morleo; il “Morley Mediterranean Quartet”, il Duo “Folksongs con il mezzosoprano Tiziana Portoghese, il Duo “Palazzo Squillante”, con il mandolinista Mauro Squillante.

folksongsNel 2005 ha esordito come compositore vincendo il primo premio all’Ottava Edizione del Concorso Internazionale di Composizione “Franco Evangelisti”, indetto dall’Associazione Nuova Consonanza, con “Movimento Perpetuo” – Studio da Concerto per fisarmonica, pubblicato a cura dell’Edizioni Suvini Zerboni. Le sue esecuzioni e composizioni sono state trasmesse da RadioTre, Radio Vaticana, Radio Classica Network e altre emittenti europee. Nel Maggio 2011 al Teatro Petruzzelli di Bari ha eseguito, in prima esecuzione assoluta, un concerto per fisarmonica solista e orchestra, scritto per lui dal compositore Vito Palumbo.

GALLERIA PREMIO (Per la galleria completa, visitate il sito del Premio)

dangio1 dangio2 dangio3 dangio4 dangio5

Share This Article

Related News

IAWA’s 27th Anniversary Readings & Special Events
“The People’s Tenor” who’s the “Prince of the High Cs”. An exclusive interview with Michael Amante.
In mostra a Capri disegni e tele firmate da Sergio Ruocco

About Author

Editorial Staff USA

Leave A Reply

Leave a Reply