Saturday, Oct. 31, 2020

Anguria: dolce e succosa, disseta, idrata e fa perdere peso

Written By:

|

2 July 2020

|

Posted In:

Anguria: dolce e succosa, disseta, idrata e fa perdere peso

di Vanessa Pia Turco

L’estate è la stagione sicuramente più bella, perfetta per rilassarsi e per tornare in forma. Interminabili ore alla scrivania, poco movimento e poco sole in inverno hanno reso la pelle spenta e asfittica e il corpo spossato e poco tonico. Cosa fare? Si possono realizzare golosi centrifugati di anguria che combattono stanchezza e perdita di tono, dissetano il nostro corpo quando il caldo o l’afa si fa davvero pesante e proteggono la pelle da scottature e secchezza. Si consiglia di mangiare quotidianamente anche una sola fettina di questo meraviglioso frutto per ritrovarsi più belli e scattanti e con un’invidiabile pancia piatta.  

L’anguria o cocomero è una pianta annuale che appartiene alla famiglia delle cucurbitaceae, la stessa delle zucche, del cetriolo e delle zucchine. Ha un fusto rampicante con foglie grandi e pelose. Predilige il clima caldo e temperato e terreni ben drenati e soleggiati. Ha frutti succosi e rotondi che possono raggiungere il peso non indifferente di 22 kg e contengono una deliziosa polpa rossa ricca di semi croccanti. L’involucro è duro e di colore verde scuro striato. La polpa contiene dei piccoli semi neri o marroni che possiedono innumerevoli proprietà salutari. Questi semi sono utili per il trattamento della ritenzione idrica e della pressione arteriosa e favoriscono la guarigione dalle infezioni del tratto uro-genitale. Aiutano nella costipazione grazie alla ricchezza di fibre favorendo la motilità dell’intestino e depurano l’organismo dalle tossine e dai metalli pesanti. Si consiglia di mangiarli dopo averli tostati o schiacciati con cura.

Le qualità salutari del cocomero erano ampiamente conosciute nell’antichità. Questo frutto delizioso veniva coltivato in Egitto già 5000 anni fa. Nelle tombe dei faraoni veniva spesso lasciato come alimento per accompagnare il defunto nel viaggio per l’aldilà. In Europa lo ritroviamo durante le Crociate e le invasioni dei Mori. Ma è all’inizio dell’Era Cristiana che l’anguria trova ingresso in Italia dove per la sua rotondità e il colore acceso ha affascinato vari artisti come Caravaggio e grandi cuochi che l’hanno utilizzato per ricette varie e succulente.

Il cocomero contiene la vitamina B2 e la vitamina B6 e sali minerali come potassiofosforo e magnesio. La vitamina B2 chiamata anche riboflavina è essenziale per la crescita di pelle, unghie e capelli. È utilissima per avere una buona vista e una buona respirazione. Facilita l’assimilazione del ferro e la produzione di energia. Protegge da cataratta, vertigini, acne e candidosi. La vitamina B6 chiamata anche piridossina facilita l’assorbimento delle proteine, è rilassante sul sistema nervoso e muscolare, aumenta le difese immunitarie, favorisce l’assimilazione del magnesio, dei grassi e dei carboidrati, e permette una migliore digestione in quanto stimola la produzione di acido cloridrico. È molto utile nella sindrome premestruale, nel bruciore cutaneo e oculare, nella depressione, nell’insonnia e nell’irritabilità. Il magnesio ha delle funzioni fondamentali nell’organismo umano. Contribuisce alla trasformazione degli alimenti in energia, è essenziale nel funzionamento del cuore e del sistema nervoso, previene l’asma, l’emicrania e le cardiopatie. Protegge la funzionalità nervosa e muscolare, l’integrità delle ossa, lo smalto dei denti e combatte debolezza, ansia, crampi e spossatezza.

L’anguria contiene pochissime calorie: solamente 20 per 100 grammi, meno calorica della mela che ne contiene ben 40 ogni 100 gr. È bene mangiare questo frutto nelle diete dimagranti in virtù del ridotto apporto calorico ma anche per la ricchezza di acqua che migliora la funzionalità renale e per la grande quantità di vitamina C che rende elastiche ossa e cartilagini. Il potassio in particolare combatte la cellulite e la ritenzione idrica, regola il battito del cuore e facilita la trasmissione degli impulsi nervosi. Garantisce un ottimo funzionamento delle ghiandole surrenali quindi rappresenta un valido alleato nella lotta contro lo la tensione e lo stress quotidiano.

L’anguria è ricca di licopene, un potente antiossidante che protegge la vista e la pelle e di betacarotene, una sostanza che insieme alla vitamina C permette una più profonda idratazione cutanea e accresce la formazione del collagene, essenziale per unghie e capelli sani e per una pelle più giovane ed elastica. Questa varietà di sostanze nutritive così aiuta così il corpo a drenare tossine e liquidi in eccesso e permette di  ritrovare energia e vitalità.

Ecco due rimedi casalinghi semplici ed economici che proteggono e favoriscono la salute e la bellezza del viso:

Impacco per la pelle infiammata

Versare del succo di anguria fresco su alcuni dischetti di cotone idrofilo quindi applicare sul viso insistendo su tutte le zone scottate. Escludere la zona perioculare. Lasciare agire il composto per 10 minuti prima di sciacquare con acqua fresca. Si può mischiare in alternativa del succo di anguria con una banana schiacciata. Applicare e lasciare agire per 10 minuti circa prima di eliminare con acqua. La banana contiene la vitamina B6 che aiuta a ridurre l’infiammazione e la desquamazione cutanea e dona elasticità e luminosità. L’anguria da parte sua nutre la cute grazie alla vitamina B2 che è lenitiva ed emolliente quindi ideale in presenza di pelle che presenta acne o infiammazione.

Impacco per la pelle secca

Mescolare un cucchiaio di polpa di anguria con un cucchiaino di miele biologico. Applicare sul viso in modo omogeneo, quindi lasciare agire per una ventina di minuti prima di risciacquare abbondantemente con acqua tiepida. Il miele è una sostanza naturale dalle proprietà spiccatamente idratanti in quanto attrae e trattiene l’umidità in maniera profonda ed efficace. Contiene inoltre innumerevoli sostanze nutritive benefiche che stimolano la rigenerazione delle cellule e contrastano l’azione nociva dei radicali liberi.

 

                  

Share This Article

Related News

Bellezza e salute al top con il limone
Come avere difese naturali più forti ed un corpo giovane con i cibi della salute
Cromoterapia: stimola la creatività e rilassa la mente con le qualità energetiche dell’azzurro

About Author

Vanessa Pia Turco

Leave A Reply

Leave a Reply