Tuesday, May. 22, 2018

L’Ambasciata della Repubblica d’Armenia acquisisce “Zabel” di Vanessa Pia Turco

Written By:

|

9 January 2018

|

Posted In:

L’Ambasciata della Repubblica d’Armenia acquisisce “Zabel” di Vanessa Pia Turco

L’Ambasciata della Repubblica d’Armenia acquisisce “Zabel, il coraggio delle donne” una prestigiosa opera pittorica di Vanessa Pia Turco, artista molto affermata nel panorama artistico nazionale e internazionale. L’Ambasciatrice della Repubblica d’Armenia presso la Repubblica Italiana Victoria Bagdassarian così dichiara: “accolgo con vero piacere il Suo dono, frutto del Suo impegno e della Sua arte e viva espressione di una squisita sensibilità dell’animo. Il Suo quadro “Zabel, il coraggio delle donne” – oltre a sottolineare quel grande atto di coraggio e di civiltà che l’Assemblea Regionale Siciliana ha compiuto nel 2016 riconoscendo il genocidio degli armeni – è un’ulteriore testimonianza dell’amicizia fraterna che lega la Sicilia e l’Italia all’Armenia. Mi ha molto colpito la scelta del soggetto. Si percepisce attraverso il sapiente uso delle pennellate, diretta promanazione dei suoi più vibranti sentimenti, non solo l’intrinseca natura della donna armena, ma anche quella insostituibile di madre, mayrig (madre appunto in armeno) che mai è venuta e verrà meno ai suoi figli, quella madre Armenia che mai ha abbandonato e abbandonerà il suo popolo”. Scrive ancora l’Ambasciatrice“… Non avrei saputo trovare parole migliori per descrivere la storia del popolo armeno che Zabel, con l’intensa e placida fierezza del suo volto, racconta. C’è in quell’espressione fissata sulla tela, paura ma anche speranza, morte ma soprattutto rinascita. Nell’apparente silenzio della pittura, Zabel, con i suoi colori – che Lei Sig.ra Turco ha splendidamente utilizzato in chiave personale e che, aggiungo, riprendono i colori della bandiera armena – urla decisa il bisogno di conservare e tramandare perché altri genocidi, altri crimini contro l’umanità non abbiano mai più a ripetersi. RingraziandoLa ancora una volta per un dono che suggella relazioni millenarie auspico a Lei e al Suo lavoro il successo che giustamente merita e che la Sua arte continui a essere portatrice di pace e di fiducia nel futuro”. Vanessa Pia Turco dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica intraprende il corso di studi giuridici presso la facoltà di Giurisprudenza di Palermo e lavora come organizzatore e direttore artistico per vari eventi regionali e nazionali. Intraprende poi un percorso triennale presso la Scuola Superiore di Naturopatia “Leonardo da Vinci” diretta dalla Banca di Germoplasma del Mediterraneo® Onlus che si occupa della conservazione e della salvaguardia delle piante selvatiche dell’area mediterranea. Nel 2007 Vanessa Pia Turco consegue con successo il diploma di Naturopatia e successivamente viene eletta Consulente Artistico delle Acli e Vicepresidente di Premio Arte Pentafoglio, un’associazione socio-culturale che mira a premiare e promuovere l’arte e la cultura italiana nel mondo. Dopo aver fatto una lunga serie di pubblicazioni su quotidiani e settimanali è divenuta corrispondente estero del quotidiano Idea Magazine di New York nella rubrica “Tutto Natura”. Vanessa ha avuto sempre due grandi passioni: la pittura e la scrittura. Da ricordare le sue molteplici esposizioni per enti ed istituzioni prestigiose. Il suo percorso artistico ad oggi è contrassegnato da vari riconoscimenti e successi nazionali e internazionali. Diverse sue opere sono state recensite da famosi critici d’arte e sono in permanenza in vari musei, consolati e ambasciate e presso organizzazioni internazionali come Rotary o Lions. Nel 2014 Vanessa ha visto pubblicare alcuni suoi componimenti poetici nel libro ”Il Federiciano” grazie ad una giuria presieduta da Mogol, famoso paroliere e scrittore italiano e nel 2016 ha ricevuto una lettera di ringraziamento dall’Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti Liborio Stellino per due opere donate e rimaste in permanenza presso il Consolato Generale d’Italia e la Camera di Commercio a Dubai.

Ecco alcune opere di Vanessa Pia Turco:

Share This Article

Related News

EUGENE SMITH: PITTSBURGH RITRATTO DI UNA CITTÀ INDUSTRIALE al MAST di Bologna
L’installazione “Ad verbum lucis” per il millenario della Basilica di San Miniato al Monte (Firenze)
UNA STORIA DI GRANDE COLLEZIONISMO AMERICANO: IMPRESSIONISMO E AVANGUARDIE, Capolavori dal Philadelphia Museum of Art

About Author

Tiziano Thomas Dossena

Leave A Reply

Leave a Reply